Un nuovo record di banda negli oscilloscopi real-time

OSCILLOSCOPI –

È stato sviluppato da Agilent il più veloce oscilloscopio real time del mondo con vera larghezza di banda analogica di 32 GHz: una tecnologia rivoluzionaria garantisce il più basso livello di rumore di fondo e jitter per ottenere la più elevata accuratezza di misura possibile.

Agilent ha presentato in occasione di un recente incontro con la stampa, la famiglia di oscilloscopi serie Infiniium 90000 X con caratteristiche ai vertici del mercato e vera larghezza di banda analogica di 32 GHz. I dieci modelli che fanno parte della nuova famiglia hanno una larghezza di banda, aggiornabile nel tempo, compresa tra 16 GHz e 32 GHz. Questi nuovi oscilloscopi offrono il più basso livello di rumore e jitter tra gli strumenti disponibili sul mercato garantendo un'eccezionale accuratezza delle misure. Il sistema di sonde che li accompagna permette di navigare tra i segnali fino a 30 GHz con una gamma di accessori da 28 GHz nominali con la possibilità di aggiornare la larghezza di banda in futuro. Inoltre, gli oscilloscopi serie 90000 X offrono più di 40 pacchetti applicativi di misura specializzati, tra cui jitter, trigger, misura, analisi e suite di collaudo complete per le prove di certificazione. Le impressioni riscontrate in tutto il mondo dopo l'utilizzo delle prime unità di valutazione sono state estremamente positive. “Agilent è entusiasta di aver ottenuto una chiara leadership nelle prestazioni con la nostra nuova gamma di oscilloscopi,” ha commentato Peter Kasenbacher, European Product Line Manager Oscilloscopes di Agilent. “I nostri clienti hanno davanti a sé un cammino evolutivo che richiede tecniche di misura sempre più sofisticate. Con questo salto tecnologico offriamo loro la migliore accuratezza di misura per oggi e per il futuro.”

Investimenti tecnologici nel futuro
Agilent ha investito in un particolare processo produttivo di circuiti integrati in fosfuro di indio (InP) che permette di ottenere elevate frequenze di lavoro insieme ai più bassi livelli di rumore e jitter possibili. Una particolare tecnologia di incapsulamento personalizzata basata sul nitruro di alluminio ha permesso di combinare cinque chip in fosfuro di indio nel modulo multi-chip che costituisce il circuito di ingresso, il quale adotta tecnologie di schermatura del rumore e dissipazione del calore davvero uniche. Questa tecnologia rivoluzionaria permette ai nuovi oscilloscopi Infiniium serie 90000 X di raggiungere una vera larghezza di banda analogica hardware di 32 GHz. Altri costruttori, limitati da blocchi hardware da 16 GHz, adottano varie tecniche, come l'elaborazione numerica dei segnali o la sovrapposizione dello spettro in frequenza, per migliorare le specifiche di larghezza di banda dei loro oscilloscopi. Però, questi metodi aumentano la densità di rumore e le distorsioni con un impatto negativo sull'accuratezza di misura. I nuovi oscilloscopi Infiniium serie 90000 X misurano il jitter casuale a un livello superiore di circa il 50% rispetto a quello dei prodotti concorrenti. Questa migliore accuratezza di misura garantisce ai tecnici maggiori margini di progetto critici grazie a queste caratteristiche fondamentali:

  • il più basso livello di rumore del settore
    (2 mV a 50 mV/div, 32 GHz);
  • il più basso livello di jitter misurabile con l'oscilloscopio
    (~180 femtosecondi);
  • la memoria più profonda del settore (2 Gpts).

Pubblica i tuoi commenti