Un Dsp flessibile, scalabile e dai consumi ultraridotti

Presentato in anteprima a fine aprile in occasione del CDNLive, l’evento annualmente organizzato da Cadence per i suoi utenti, che in questa decima edizione ha riunito circa 800 tra utilizzatori, sviluppatori, partner ed esperti del settore, il Dsp Tensilica Fusion si basa sulla collaudata architettura Xtensa Customizable Processor, ed è un processore scalabile ideale per le applicazioni che richiedono una soluzione che coniughi controllo e potenza di calcolo Dsp, consumo energetico ultra-ridotto e ingombro minimo. Il Dsp Tensilica Fusion può essere implementato nei chip destinati ai prodotti indossabili di monitoraggio delle attività, alla navigazione in interni, ai sensori sensibili al contesto, alla connettività wireless locale sicura, all’attivazione basata sul riconoscimento dei volti o della voce e al riconoscimento audio. L’Instruction Set Architecture presente nel Dsp può essere ulteriormente ottimizzato per svariati protocolli wireless, tra cui Bluetooth Low Energy, Thread e Zigbee Ieee 802.15.4, SmartGrid 802.15.4g, Wi-Fi 802.11n e 802.11ah, 2G e Lte categoria 0 Release 12 e 13, nonché Gnss.

Consumi ultraridotti e ingombri minimi
Il Tensilica Fusion Dsp fissa un nuovo standard in termini di contenimento dei consumi: il 25% in meno di un Tensilica HiFi Mini low-power Dsp, attuale soluzione leader, calcolato durante l’esecuzione dell’algoritmo "always-on" Sensory Truly Handsfree. Questo Dsp combina un processore di controllo potenziato basato su architettura Xtensa a 32 bit capace di prestazioni di digital signal processing evolute verso un approccio completamente programmabile basato su una accelerazione concepita specificamente per gli algoritmi. Il tutto consente di supportare sia numerosi degli standard esistenti o in via di sviluppo sia algoritmi specifici e proprietari. Molte applicazioni legate all'Internet of Things sono vincolate dal punto di vista degli ingombri e dei consumi ma necessitano comunque di capacità avanzate di gestione dei sensori, di comunicazione wireless e di controllo. Utilizzando la Innovation Platform Xtensa, i progettisti di dispositivi IoT possono ora selezionare solo le opzioni di cui hanno realmente bisogno e implementarle in un processore Fusion ottimizzato. Gli elementi configurabili di Tensilica Fusion Dsp includono: unità in virgola mobile strettamente integrata; 1-4 Mac con supporto ad operazioni con numeri reali e complessi; crittografia Aes-128; architettura di memoria flessibile; accelerazione per algoritmi Mac e Phy, compatibilità audio/voce con l'architettura Tensilica HiFi.

Una soluzione completa
Il Tensilica Fusion Dsp unisce soluzioni hardware flessibili e una libreria di funzioni Dsp con più di 150 applicazioni audio/voce/fusion realizzate da oltre 70 partner. La soluzione condivide anche tutto l'ecosistema di partner Tensilica impegnati nello sviluppo di altre applicazioni software, di emulatori e apparati di test, di silicio e servizi di progettazione, e molto altro ancora. Con oltre 2 miliardi di core integrati ogni anno in prodotti che vanno da sensori ai supercomputer, Tensilica Xtensa è la seconda architettura di elaborazione licenziabile più diffusa al mondo.

Pubblica i tuoi commenti