Nuovi spazi per gli accelerometri nel consumer

MERCATO SENSORI –

Gli accelerometri costituiscon

Gli accelerometri costituiscono una tecnologia esistente da diversi decenni, e tradizionalmente trainata dall'avanzare dell'industria dell'automotive. L'incorporazione degli airbag nei veicoli, per esempio, è stato un fattore determinante per la crescita di questo settore. La loro storia ha avuto inizio nel 1991, con il Mems ADXL50 di Analog Devices, che fu il primo accelerometro disponibile sul commercio per un uso ad ampio raggio nell'industria dell'automotive; in quel caso, gli accelerometri servivano per rilevare una repentina decelerazione del veicolo e far scattare un airbag, se necessario. Un altro uso comune di questi dispositivi, inoltre, era quello nei sistemi per il controllo elettronico della stabilità del veicolo. Ma oggi, sebbene il settore dell'automotive resti il principale mercato per gli accelerometri - si stima che quest'anno possa registrare un fatturato da 1,1 miliardo di dollari -, tali prodotti stanno invadendo anche altri settori, come quello dei cellulari e quello dell'elettronica consumer. Ed entro il 2013, si prevede inoltre che le forti vendite dei controllori per le console per videogiochi di ultima generazione, come la Nintendo Wii - che dal settembre del 2006 ha venduto per oltre 30 milioni di unità - e Guitar Hero di Red Octane, porteranno il mercato degli accelerometri per videogiochi a un valore di 288 milioni di dollari.

Pubblica i tuoi commenti