Clock a bassissimo jitter per infrastrutture internet

Specialmente nei circuiti elettronici dell'ultima generazione il tema delle temporizzazioni ha assunto un'importanza fondamentale. La crescita delle frequenze impone delle soluzioni di timing estremamente precise, ma anche sufficientemente flessibili per poter supportare i differenti formati di segnalazione e livelli di tensione imposti dalla compresenza di più blocchi che operano in domini temporali differenti. A tale proposito, Silicon Labs - società statunitense nota per i suoi circuiti integrati a segnali misti ad alte prestazioni e a forte contenuto analogico - propone una vasta gamma di componenti di temporizzazione comprendente oscillatori a cristalli, oscillatori controllati in tensione, oscillatori basati su Mems, generatori di clock di tipo "any-frequency, any-output", attenuatori di jitter, clock per Pci Express e buffer di clock. Sfruttando le tecnologie brevettate Dspll e MultiSynth, i circuiti integrati di temporizzazione di Silicon Labs garantiscono la massima flessibilità in termini di frequenza e offrono avanzate prestazioni di jitter, oltre a contribuire a minimizzare gli ingombri a bordo della scheda.

 

Per elevate velocità di trasferimento

In occasione della fiera electronica di Monaco la società ha annunciato l'introduzione di una nuova famiglia di soluzioni di temporizzazione destinate agli apparati di networking ad alta velocità, ai sistemi di comunicazione e alle apparecchiature per data center che rappresentano la base dell'odierna infrastruttura Internet. La nuova linea di dispositivi permette di supportare le elevate velocità di trasferimento delle reti 10/40/100G e i loro stringenti requisiti di jitter, due aspetti che - a causa della scarsa flessibilità e del ridotto livello di integrazione delle soluzioni di clock tradizionali - impongono ai progettisti di realizzare le proprie reti di distribuzione (clock tree) ricorrendo a complesse combinazioni di generatori di clock, attenuatori di jitter, oscillatori e buffer. Il “clock-tree-on-a-chip” Si534x comprende generatori di clock e attenuatori di jitter con PLL multipli ad alto grado di integrazione. Questi single-chip abbinano funzioni di sintesi del clock e di attenuazione dello jitter in modo da ridurre costo e complessità dei sistemi utilizzati in applicazioni legate a networking ottico, comunicazione wireless, aggregazione e accesso a larga banda, trasporto Ethernet, misura e collaudo, router edge, commutatori, dispositivi di storage e server. Gli attenuatori di jitter Si5347/46/45/44/42 e i generatori di clock Si5341/40 costituiscono una piattaforma configurabile mediante bus I2C che somma funzionalità avanzate di conversione in frequenza e ottime prestazioni di jitter (<100 fs Rms). Grazie alla combinazione di un massimo di quattro Pll indipendenti per l'attenuazione dello jitter e di fino a cinque sintetizzatori frazionari MultiSynth a bassissimo jitter, i dispositivi della famiglia Si534x sono in grado di generare anche 10 uscite con qualsiasi combinazione di frequenza tra 100 e 800 MHz in un'ampia gamma di formati di uscita selezionabili dall'utente. Utilizzando la Gui di ClockBuilder Pro i progettisti possono generare sofisticate configurazioni di dispositivi Si534x in un tempo inferiore a 5 minuti, minimizzando gli oneri legati allo sviluppo software. Il tool è supportato da ClockBuilder Go, una app per dispositivi mobili che contribuisce a semplificare ulteriormente il processo di progettazione. Sempre per semplificare la progettazione, Silicon Labs ha annunciato una utility che consente di generare schemi a blocchi di reti di distribuzione del clock nel giro di pochi minuti. Con Clock Tree Expert l'utente deve solamente immettere le frequenze richieste, il numero di clock e il formato di segnalazione desiderato.

Pubblica i tuoi commenti