Cinque strumenti in uno? Li offre National Instruments con VirtualBench

STRUMENTAZIONE –

VirtualBench di National Instruments offre cinque strumenti di test in un unico dispositivo e una nuova esperienza software

Rilasciato ufficialmente due giorni fa, VirtualBench è lo strumento di National Instruments che integra in un unico dispositivo un oscilloscopio a segnale misto, un generatore di funzioni, un multimetro digitale, un alimentatore DC programmabile e I/O digitali.
"Pensiamo che questa proposta cambi nettamente il tradizionale banco prova", ha commentato Matteo Bambini, Marketing Manager di National Instruments Italy. "Del resto, l'innovazione nella strumentazione secondo un approccio di crescente integrazione tra hardware e software è una nostra peculiarità".

Lungi dall'essere un prodotto di fascia alta, VirtualBench racchiude strumenti essenziali per il tecnico del laboratorio di prova e rappresenta un'offerta allettante per chiunque voglia razionalizzare il suo banco di lavoro.

Gli utenti interagiscono con VirtualBench attraverso applicazioni software eseguite su PC o iPad (l'applicazione per iPad dovrebbe essere disponibile dopo l'NI Week di Austin la prima settimana di agosto, ndr). Proprio il software è il punto di forza della nuova proposta di National Instruments: la semplificazione e le maggiori funzionalità attraverso il software, appunto, portano a un'esecuzione più efficace del debugging e della validazione dei circuiti. L'integrazione con i sistemi LabVIEW è totale.

"L'esperienza dell'utente con il software di VirtualBench è molto più intuitiva e apporta molti vantaggi che vanno oltre la compresenza di questi cinque dispositivi in un unico strumento", dice infine Chad Chesney, direttore marketing per l'acquisizione dati in National Instruments.

Pubblica i tuoi commenti