Progettare elettrodomestici intelligenti

L’azienda svizzera di elettrodomestici V-Zug, famosa per i suoi prodotti innovativi, realizza elettrodomestici di alta qualità che fondono design, funzionalità ed estetica. I suoi prodotti per cucina e lavanderia sono conosciuti per l’efficienza energetica, l’affidabilità, la longevità e la facilità d’uso. V-Zug ha mostrato la strada all’intero settore con invenzioni innovative come “Vibration Absorbing System”, un sistema per la compensazione attiva del carico sbilanciato che azzera le vibrazioni della lavatrice durante la centrifuga. La missione di V-Zug è infatti quella di semplificare la vita dei clienti, sia che si tratti di cucinare che di fare il bucato. “Offriamo ai nostri clienti più funzionalità di quelle che si trovano solitamente in altri prodotti” afferma Ernst Dober di V-Zug. “Al tempo stesso la nostra priorità è che gli elettrodomestici siano semplici da usare. Per questo abbiamo inventato la funzione ‘press and go’, che attiva il programma desiderato premendo un solo pulsante. Con i nostri forni e sistema di cottura a vapore forniamo anche ricette digitali utilizzabili da chiunque, anche da chi ha poca esperienza in cucina, per preparare pasti deliziosi fin dalla prima volta”. V-Zug è un’impresa flessibile e vicina ai clienti: “Copriamo l’intero ciclo di vita del prodotto, partendo dalle esigenze del cliente, passando per lo sviluppo e la produzione, per arrivare fino al servizio post-vendita” spiega Dober. “Restando vicini al cliente possiamo raccogliere, elaborare e implementare velocemente le loro richieste”.

Una piattaforma unificata per gestire la complessità

V-Zug sta espandendo l’attività all’estero e aumentando la gamma di prodotto. Come cliente di Dassault Systèmes da oltre 25 anni ha scelto  di utilizzare 3DExperience, una piattaforma solida e unificata per gestire un numero crescente di varianti di prodotto. “Abbiamo sostituito due sistemi precedenti con la piattaforma 3DExperience per sfruttare l’opportunità di integrare Pdm e Cad in un unico ambiente e aggiungere progressivamente nuove funzionalità grazie alla flessibilità della piattaforma” racconta Dober. “La piattaforma 3DExperience è robusta quanto basta per gestire tutti i nostri dati di prodotto in modo sostenibile, offrendo a tutti gli addetti coinvolti in un progetto l’accesso simultaneo alle informazioni in tempo reale. Inoltre possiamo tracciare i requisiti dalle primissime fasi dello sviluppo fino alla produzione, diminuendo gli errori di progettazione e migliorando la qualità dei nostri prodotti.

Collaborazione efficiente e continuità digitale

“Uno dei vantaggi della piattaforma 3DExperience è di offrire una soluzione integrata per tutte le discipline coinvolte nello sviluppo del prodotto” spiga Petra Peter di V-Zug. “Tutti gli addetti coinvolti, dalla progettazione meccanica ed elettrica allo sviluppo software, possono collaborare sulla versione più aggiornata dei dati di prodotto, favorendo uno scambio di idee fluido”. “Questa trasparenza migliora la qualità del prodotto” conferma Blaise Metzker responsabile Cad/Cam. “In questo modo la progettazione con zero difetti è ormai un obiettivo alla nostra portata” prosegue. “L’integrazione dei fornitori è importante. Con la piattaforma 3DExperience possiamo dare ai nostri fornitori l’accesso al sistema attraverso una connessione Internet sicura”. I progettisti cominciano la progettazione di componenti e assiemi con l’applicativo Catia della piattaforma 3DExperience. Quindi creano le distinte base dei diversi componenti gestiti con la funzione Engineering Central di Enovia. Grazie alla continuità dei dati sulla piattaforma 3DExperience, gli ingegneri possono creare una parte in Catia e poi sincronizzarla con Engineering Central di Enovia. Una volta inserita la parte, non dovremo più ricrearla una seconda volta. Tutte le conoscenze e lo storico dei prodotti vengono conservati sulla piattaforma 3DExperience e sono sempre disponibili per il riutilizzo. Anche le modifiche di progettazione e costruzione vengono gestite sulla piattaforma 3DExperience utilizzando le richieste di modifica tecnica. “I clienti chiedono di diversificare i prodotti, che diventano sempre più complessi, pertanto è importante disporre di funzionalità avanzate per risparmiare tempo nella gestione delle modifiche,” sottolinea Metzker. “Sulla piattaforma 3DExperience sono disponibili tutti i nostri componenti. Se dobbiamo effettuare una modifica al progetto, ad esempio rinforzare la serratura di un pannello, creiamo la richiesta di modifica in Enovia e queste viene trasmessa automaticamente a tutti i processi a valle grazie alle funzionalità di Enovia,” dice Peter. “In particolare siamo riusciti a dimezzare i tempi di gestione delle modifiche reingegnerizzando i nostri processi e il flusso di lavoro digitale” aggiunge Metzker. “La piattaforma 3DExperience è semplice e intuitiva,” aggiunge Peter. “Persino gli impiegati senza specifica formazione Cad possono usare l’applicativo 3DLive della piattaforma 3DExperience per consultare i progetti 3D più aggiornati. Navigare nella struttura di un prodotto è facile e intuitivo grazie alla configurazione ad albero” sottolinea Peter. Anche se lo sviluppo di prodotto e la produzione sono nello stesso luogo, la vicinanza non elimina la necessità di istruzioni di produzione chiare. “Usiamo Catia Composer per generare istruzioni di lavoro dal modello 3D più recente,” conclude Metzker. “Eliminando i disegni di montaggio in 2D, risparmiamo tempo e costi e riduciamo gli errori di assemblaggio in produzione.” 

Pubblica i tuoi commenti