Automazione e innovazione

Siamo ormai nel pieno dell’era 4.0 e le aziende manifatturiere industriali devono far fronte all’esigenza di aumentare la produttività realizzando fabbriche intelligenti e una produzione intelligente. Grazie alle soluzioni e ai dispositivi di Advantech (Pc industriali, tecnologie per l’automazione industriale e dei macchinari, integrazione fra hardware e software e altre soluzioni) è possibile promuovere lo sviluppo dell’Industria 4.0. Per perseguire questo obiettivo Advantech ha individuato tre fasi strategiche. La prima prevede l’implementazione della connettività delle apparecchiature: dispositivi, macchine, linee di produzione e fabbriche vengono connesse al sistema, in modo da ottenere la trasparenza dei dati e, quindi, la possibilità di visualizzare tutte le informazioni. Nella seconda fase si procede alla raccolta e all’integrazione dei dati, oltre che all’introduzione di prodotti e servizi a valore aggiunto per attività manifatturiere intelligenti. La terza e ultima fase è quella dei servizi innovativi intelligenti, con l’abilitazione di macchinari connessi e analisi dei big data. Per realizzare questi obiettivi, Advantech propone iFactories e iMachinery collegate in rete per sostenere la trasformazione dello Smart Manufacturing. Sono state inoltre definite sei soluzioni per la fabbrica intelligente sviluppate con tecnologie di automazione integrata e innovazione in Cloud per l’Industria 4.0. Come fornitore mondiale di computer industriali, I/O e sistemi di comunicazione, Advantech persegue la missione di “realizzare un pianeta intelligente. Puntando a offrire Application Ready Platform, Advantech mette a disposizione degli integratori di sistemi combinazioni ottimizzate di hardware e software per sviluppare facilmente applicazioni IoT e Industry 4.0.

Gestione in tempo reale con la Situation Room

Da molti anni Advantech ottimizza le linee di produzione nei propri stabilimenti per aumentarne l’efficienza. “La Situation Room Industry 4.0 è l’evoluzione più importante di Advantech in ambito Industry 4.0. È il cuore pulsante della fabbrica, dove i dati vengono raccolti, analizzati e visualizzati per la gestione in tempo reale e decisioni basate sui dati. Siamo sulla strada giusta con la nostra strategia Industry 4.0,” afferma Allan Tsay, Vice President, Advantech Industrial IoT Group. Il viaggio di Advantech nel mondo dell’Industry 4.0 parte dalle soluzioni di connettività delle apparecchiature e visualizzazione di processo, per proseguire con i processi di ottimizzazione. I dati sono la chiave per migliorare l’efficienza nella fabbrica intelligente di Advantech. “Advantech è non solo un utilizzatore finale, ma anche un fornitore di soluzioni Industry 4.0: utilizza prevalentemente i propri prodotti e soluzioni per la progettazione e la realizzazione di fabbriche intelligenti. La Smart Factory di Advantech mostra come usare i prodotti e le Solution-Ready Platform iFactory per realizzare l’Industria 4.0. Le piattaforme iFactory di Advantech sono strumenti veloci da implementare che consentono un approccio graduale all’Industria 4.0”, spiega Jonney Chang, Associate Vice President, Advantech Industrial IoT Group.

Il Consorzio Edgecross

Per abbattere le barriere fra aziende e settori industriali e colmare il gap fra automazione di fabbrica e informatica, Advantech ha stretto una partnership con Mitsubishi, Omron, Nec, Ibm e Oracle per dare vita a Edgecross Consortium. Lo scopo è creare nuovo valore sfruttando l’edge computing. “Collaborare con leader globali per accelerare lo sviluppo del nostro business nell’Industria 4.0 è una strategia chiave per Advantech,” ha dichiarato Allan Yang, Cto di Advantech. “Advantech ha stretto una partnership con la Mitsubishi e-F@ctory Alliance lo scorso aprile per promuovere opportunità di business nel settore della smart manufacturing in Asia attraverso iniziative congiunte di marketing e partecipazioni fieristiche. L’adesione al Consorzio Edgecross rappresenta un altro grande passo verso l’espansione delle collaborazioni e del business nell’Industria 4.0. Siamo orgogliosi di far parte dell’Edgecross Consortium e siamo pronti a collaborare con tutti i membri del consorzio per sviluppare prodotti e soluzioni Industry 4.0 in grado di migliorare l’esperienza dei nostri clienti”. Edgecross Consortium punta ad agevolare l’integrazione di automazione e informatica attraverso una piattaforma software aperta basata sull’edge computing. La piattaforma software Edgecross ha lo scopo di facilitare la connettività fra gli impianti di fabbrica e la value-chain e per velocizzare l’acquisizione, l’analisi e l’utilizzo dei dati. Inoltre, si possono creare e condividere applicazioni che consentono di sfruttare l’IoT per gli scopi più svariati.

Soluzioni digitali connesse per l’Industrial IoT globale

Advantech ha siglato anche un’altra partnership importante con Arkessa per la fornitura di servizi di connettività globale intesi a velocizzare il time-to-market dei clienti IoT. Grazie a questo accordo, entrambe le aziende possono offrire un valore aggiunto ai clienti e semplificare il lancio di prodotti e servizi su scala internazionale in ambito retail, trasporti, energia, industria e impresa. Secondo Tineke Bergen, IIoT Marketing Manager di Advantech, la partnership è promettente: “I nostri clienti più grandi, soprattutto nel segmento Enterprise, cercano servizi di connettività avanzati per essere competitivi nei propri mercati di riferimento. Grazie alla partnership con Arkessa potremo offrire un unico riferimento per gli acquisti IoT, soddisfacendo le richieste del mercato e fornendo un servizio clienti best-in-class”. Le imprese adottano sempre più applicazioni in Cloud e la connettività veloce, affidabile e sicura è una priorità di business. I servizi gestiti di connettività IoT di Arkessa semplificano l’accesso alle reti wireless globali e consentono alle imprese di controllare e gestire questo aspetto delle loro soluzioni, indipendentemente dai “capricci” dei settori delle telecomunicazioni e dell’informatica. Andrew Orrock, Ceo di Arkessa, dice: “Stiamo registrando una forte accelerazione nell’adozione da parte di imprese e aziende produttrici di tecnologie di accesso remoto wireless per creare gemelli digitali delle loro risorse fisiche, allo scopo di ottimizzarne la messa in funzione, l’utilizzo e la manutenzione. I gemelli digitali non sono una novità recente, ma con il progresso dell’Industrial IoT sono diventati accessibili ed economicamente sostenibili. La combinazione fra l’approccio Edge and Cloud Intelligence di Advantech e la connettività remota gestita sicura di Arkessa dà vita a una soluzione IoT vincente per l’impresa”.

Pubblica i tuoi commenti