Vna con interfaccia Usb

Prosegue la serie di annunci Tektronix. Dopo il lancio del generatore di forme d’onda arbitrarie AWG5200, la società entra nel mercato degli analizzatori di reti vettoriali con il Vna serie TTR500, dotato di interfaccia Usb. Pur essendo caratterizzato da un range dinamico di 122 dB e da un range operativo di 6 GHz, il nuovo Vna controllato da Pc intende fissare un nuovo punto di riferimento in termini di prezzo, con un costo inferiore del 40% rispetto ai prodotti alternativi della stessa categoria. Destinato a soddisfare le esigenze di uno spettro di settori che spazia dalla didattica fino alla progettazione, soprattutto di applicazioni Internet of Things, il TTR500 va ad aggiungersi al sempre più numeroso portafoglio di strumenti da banco Tektronix per il test in radiofrequenza basato su Usb.

Per chi non ha esperienza Rf

Lo strumento nasce per seguire un mercato, quello dei dispositivi IoT, che crescerà del 33% nei prossimi 5 anni. I progettisti che operano in questo mercato spesso non hanno esperienze Rf significative, pertanto ricorrono all’uso di moduli radiofrequenza pre-collaudati e pre-certificati. Questo approccio richiede dei test che si limitano alla verifica della corretta integrazione tra modulo Rf e hardware del prodotto, consentendo l’uso di strumenti poco costosi e facili da usare. In altri casi gli analizzatori di rete sono necessari per effettuare l’adattamento d’antenna delle circuiterie Bluetooth, Wlan, Rfid e così via. Dato il costo degli strumenti necessari, i progettisti ricorrono al noleggio con conseguente aumento degli oneri e dei tempi richiesti per completare lo sviluppo. Anche nel settore didattico il costo dei Vna può essere un problema e impedire agli studenti la possibilità di familiare con uno strumento così importante. Grazie al prezzo estremamente contenuto, l’analizzatore serie TTR500 è accessibile a una platea di utilizzatori molto più vasta, mentre l’interfaccia utente di uso molto semplice permette di espletare senza problemi i compiti più comuni. Il fattore di forma compatto (solo 44,5 x 206,4 x 285,8 mm) permette inoltre di eliminare il ricorso a un Vna condiviso.

Circuito di bias tee integrato

Grazie a un’architettura innovativa e a un progetto di natura modulare, l’analizzatore TTR500 garantisce le medesime prestazioni di un Vna da banco ma a un costo inferiore del 40% e con dimensioni e peso pari a un settimo di quelli di unità con prestazioni paragonabili. Il TTR500 è un Vna completo per la misura dei parametri S con 2 porte e 2 percorsi (2 port, 2 path) da utilizzare in applicazioni quali ad esempio misura di componenti passivi/attivi, antenne e reti di adattamento, moduli Rf, cavi di test, adattatori e molti altri ancora. Tra le caratteristiche di maggior rilievo si possono annoverare intervallo di frequenza compreso tra 100 kHz e 6 GHz, range dinamico di 122 dB, rumore di traccia inferiore a 0,008 dB e potenza di uscita compresa tra -50 e +7 dBm. Il tutto racchiuso in un contenitore del peso di poco superiore ai 2 kg. Una caratteristica di rilievo dell’analizzatore TTR500 è il circuito di bias tee integrato, in pratica una rete a tre porte. Accessibile da entrambe le porte, esso consente di polarizzare in Dc in modo molto semplice i dispositivi attivi, come ad esempio gli amplificatori. In questo modo gli utilizzatori possono evitare il ricorso a un circuito di bias tee esterno o incorrere in costi aggiuntivi utilizzando uno strumento che prevede questa opzione. Il circuito di bias tee incluso nell’analizzatore TTR500 è in grado di fornire tensioni e correnti di polarizzazione comprese rispettivamente negli intervalli tra 0 e ± 24 V e tra 0 e 200 mA nel caso di dispositivi attivi.

Collaudo automatizzato

L’analizzatore TTR500 è stato progettato per funzionare con qualsiasi laptop o Pc Windows, mentre il software VectorVu-Pc permette di utilizzare le tradizionali modalità di visualizzazione e interazione per il controllo e la calibrazione dello strumento. Esso abbina una modalità di utilizzo di tipo point & click alla semplicità di collegamento in rete tipica di tutte le applicazioni basate su Pc per il salvataggio e la condivisione dei file. Per i sistemi di collaudo automatizzati utilizzati nelle fasi di progettazione e produzione, il software VectorVu-Pc assicura il supporto di programmazione per i comandi Scpi, oltre alla compatibilità dei comandi con i più diffusi Vna di tipo legacy per semplificare l’integrazione nei sistemi di collaudo esistenti. Questo software prevede inoltre una modalità off-line per l’analisi dei dati che fornisce un formato dei file in uscita compatibile con i più diffusi tool di simulazione Eda. L’analizzatore della serie TTR500 è disponibile con una vasta gamma di accessori comprendente una custodia estremamente robusta per il trasporto, kit per il montaggio a rack, cavi immunizzati in grado di garantire la stabilità di fase, attenuatori, adattatori e kit di calibrazione.

Pubblica i tuoi commenti