Una vetrina per il futuro dell’elettronica

L’edizione di electronica 2018 è la più grande di sempre per Analog Devices (ADI), oltre a essere la prima occasione per presentare la gamma estesa di tecnologie derivante dall’acquisizione di Linear Technology.  Le aree demo presenti nella zona destinata al settore industriale illustreranno le soluzioni che Analog Devices (ADI) può offrire nei diversi ambiti, dai sensori e acquisizione dati, agli algoritmi per l'elaborazione del segnale, il controllo del movimento, la gestione dell'alimentazione, fino alla trasmissione dei dati verso il cloud. Presso lo stand dell’azienda (Stand 111 - Padiglione C4) saranno presentate demo applicative e soluzioni complete che illustrano le potenzialità dei prodotti e delle tecnologie di ADI. Ad esempio, l'eterno problema della misura accurata e isolata della corrente verrà affrontato con una innovativa applicazione, completamente contactless, basata su sensori AMR (anisotropic magneto-resistive). Di contro, i modelli di un braccio robotico e di un generatore eolico dimostreranno le potenzialità di ADI nel rilevamento di parametri meccanici, acquisizione dei dati, sicurezza e analisi, e controllo della potenza.

Tutto per i trasporti

Nell’ambito delle applicazioni per il settore dei trasporti, presso lo stand ADI verranno illustrate soluzioni di infotainment, come quelle legate al mondo dell’Automotive Audio Bus (A2B), soluzioni per il monitoraggio del guidatore, e in generale dell’abitacolo, e relativo feedback, e per la gestione precisa di pacchi batteria ad alta tensione nei sistemi di trazione elettrica.

All’ennesima potenza

L'integrazione dei prodotti derivanti dal business di Linear Technology ha ampliato, tra l’altro, l'offerta di Analog nella gestione della potenza. Nell'area espositiva destinata alla conversione energetica, oltre alle ultime offerte della consolidata linea di prodotto Silent Switcher, ci sarà un tema attuale: la gestione del flusso di potenza bi-direzionale.

Una dimostrazione illustrerà la possibilità di cambiare fonte di alimentazione senza interruzione e con perdite minime in sistemi automotive a doppia batteria, sistemi di energy storage-backup e robotici. Presso lo stand verranno anche presentati sistemi a 48/54 V a efficienza aumentata per la distribuzione di potenza in ambienti telecom e data center.

Dall’audio alla sensoristica

I visitatori di electronica 2018 saranno di sicuro incuriositi da una particolare demo incentrata su una chitarra elettrica. Il principio che si vuole illustrare riguarda la misurazione di impedenza (in frequenza) ed è una tecnica che permette applicazioni che vanno ben oltre l'ottimizzazione dell’amplificazione audio, impiegabile per il collaudo in produzione e in altre aree della strumentazione dove porterà riduzioni di costo molto significative.

La portata delle tecnologie di rilevamento, illustrate presso lo stand a electronica 2018, darà ulteriore enfasi alla presenza strategica e fondamentale di Analog Devices al punto di incontro tra il mondo fisico reale, e quello digitale. In aggiunta a estensimetri e accelerometri/giroscopi MEMS in contesti industriali e di trasporto, verranno presentate le potenzialità del sistema industriale di rilevamento RADAR, oltre alla nuova tecnologia di sensing xMR che sostituisce il convenzionale rilevamento ottico dell'angolo per venire incontro alle difficoltà di misura in ambito industriale. E per restare in tema ci saranno anche demo incentrate sul rilevamento di gas e sulla caratterizzazione di particelle aero-diffuse (aerosol).

Rispondendo ai molteplici interessi dei visitatori di electronica 2018, lo stand di Analog Devices presenterà una vetrina completa delle proprie linee di prodotto, dalle funzioni analogiche fondamentali ai sistemi più complessi, compreso un estensivo supporto software che aiuta, come un “assistente virtuale”, nella configurazione di un sistema di misura. Inoltre, sotto altri aspetti, verrà illustrato un software per supportare la gestione dei dati “edge-to-cloud” con il più alto livello di sicurezza. Presso lo stand saranno presenti numerosi specialisti, pronti a fornire risposte dettagliate alle domande specifiche dei visitatori. Per discussioni a più alto livello sarà comunque possibile incontrare i senior manager delle varie divisioni.

Pubblica i tuoi commenti