Una suite completa per l’infointrattenimento in auto

DQ161_Intel_IVI_WP_Image_2015_B_QtCompany_HRES

Fornitore norvegese di soluzioni software, noto per Qt, l’ambiente di sviluppo software basato su un insieme di librerie multipiattaforma e strumenti di sviluppo che permette la creazione di applicazioni e di interfacce utente, The Qt Company ha scelto di indirizzare le sue soluzioni all’ambito automotive annunciando Qt Automotive Suite, un prodotto nato per supportare le esigenze di sviluppo dei sistemi veicolari di infointrattenimento o Ivi (In-Vehicle-Infotainment) degli Oem e dei Tier 1 del settore automotive. Sviluppata in collaborazione con i suoi partner Kdab e Pelagicore, la suite Qt Automotive, combinando in un unico pacchetto componenti e tool collaudati, ha l’obiettivo di soddisfare la richiesta degli sviluppatori di soluzioni software automotive con una proposta calibrata sulle loro esigente. La soluzione è costruita sul toolkit Qt, un framework C++ di librerie e tool che consente lo sviluppo di potenti applicazioni e di dispositivi interattivi e multipiattaforma. Qt supporta innumerevoli sistemi operativi desktop, embedded e mobile, consentendo agli sviluppatori di risparmiare tempo in fase di sviluppo grazie alla definizione di un unico codice riutilizzabile.


Interfacce interattive e ad alto contenuto grafico
Qt ha già collaudato e verificato i tool alimentando i sistemi di infointratteniomento di milioni di veicoli attualmente in circolazione. A tale proposito, la società ha anche recentemente annunciato che, grazie al suo framework di sviluppo realizzato nell’ambito dell’iniziativa open source Qt Project, è stato possibile realizzare in sole nove settimane, un’interfaccia uomo-macchina completa per infotainment veicolare. Sviluppato da Integrated Computer Solutions, il più grande consulente Qt del nord America, per conto di Intel, il sistema è stato creato per dimostrare la facilità con cui è possibile integrare nei veicoli di nuove generazione delle interfacce interattive e ad alto contenuto grafico. La nuova piattaforma di sviluppo Qt Automotive Suite permetterà a Oem e Tier 1 di accelerare e semplificare il loro ingresso sul mercato. Qt Automotive Suite ha infatti l’obiettivo di unire e semplificare i tool e gli elementi software necessari per creare sorprendenti dispositivi d’interfaccia IVI rapidamente adattabili a qualsiasi applicazione o dispositivo. Nello sviluppo dei sistemi IVI infatti, i costruttori automotive affrontano spesso il problema di gestire le proprie soluzioni tecnologiche. Qt Automotive Suite offre dei componenti pronti all’uso supportati da tool di altissima qualità. Questa soluzione permette di facilitare lo sviluppo di soluzioni automotive dove la flessibilità in termini di esperienza visiva dell’utente (UX), hardware e sistema operative è un requisito essenziale.

Dall’esperienza 3D ai servizi cloud
Grazie alle sue funzionalità, la nuova Qt Automotive Suite permette a Oem e Tier 1 di concentrarsi sulle funzioni a valore aggiunto evitando i dettagli tecnici. Qt Automotive Suite offre una moderna architettura multi-process che garantisce all’utente una fluida riproduzione 2D e una realistica esperienza 3D, unitamente a dei servizi cloud di ultima generazione. The Qt Company, Kdab e Pelagicore hanno creato una tecnologia che porta l’ambiente Qt da semplice frame applicativo a piattaforma totalmente equipaggiata per lo sviluppo di software per interfacce utente automotive. Costruita sulla diffusa architettura Genivi e sfruttando l’approccio multipiattaforma della tecnologia Qt, la nuova soluzione può contare su una vasta comunità di sviluppatori. Qt Automotive Suite sarà disponibile sia in versione open source sia in versione commerciale.

Pubblica i tuoi commenti