Un laboratorio per i sistemi embedded nell’auto

FORMAZIONE –

Nuova collaborazione tra Freescale e il Politecnico di Torino per lo sviluppo di sistemi embedded nel settore automobilistico.

Parte il secondo laboratorio per sistemi embedded di Freescale presso il Politecnico di Torino. Il laboratorio è fornito di schede di sviluppo i.MX53 Quick Start per consentire agli studenti che si occupano di sistemi operativi embedded di utilizzare tecnologia all'avanguardia in fase di apprendimento e sviluppo di applicazioni relative all'interfaccia uomo-macchina nel settore automobilistico. “Oltre all'utilizzo dei laboratori didattici, il Politecnico di Torino parteciperà anche all'edizione 2012/2013 della Freescale Cup, dove gli studenti avranno la possibilità di applicare quanto hanno appreso durante i corsi alla messa a punto di auto da corsa intelligenti”, ha spiegato Flavio Stiffan, responsabile dei programmi universitari Emea di Freescale.

Pubblica i tuoi commenti