TI: la sede del futuro per gli analogici

PRODUZIONE –

Texas Instruments ha aperto un nuovo e innovativo stabilimento produttivo a Richardson, in Texas.

È recente l'apertura, da parte di Texas Instruments, del proprio nuovo stabilimento produttivo di Richardson, in Texas. Nota come Rfab (Richardson Fabrication), la fabbrica rappresenta attualmente l'unica al mondo a utilizzare wafer di silicio da 300 millimetri per produrre chip analogici, componenti essenziali dell'industria elettronica. Lo stabilimento attribuirà a TI un vantaggio strategico nella produzione di grande volume, dal momento che su ciascuno di questi wafer potranno essere attaccati migliaia di chip analogici, e più del doppio di quelli attaccati sui wafer comunemente usati, da 200 millimetri.

È il giusto momento per questo investimento”, ha affermato Rich Templeton, presidente e Ceo della società. “La richiesta di chip analogici è in aumento, e c'è un enorme bisogno di risparmiare energia e proteggere l'ambiente. I chip prodotti qui permetteranno ai nostri clienti di fabbricare migliaia di prodotti elettronici più efficienti a livello energetico. Ed è significativo che questi dispositivi verranno creati qui, nel Texas del nord, in uno degli stabilimenti industriali più attenti al rispetto dell'ambiente”.

Pubblica i tuoi commenti