Technologies Days in Bosnia Erzegovina, Croazia e Slovenia

INTERNAZIONALIZZAZIONE –

Opportunità di sviluppo per le imprese italiane fornitrici di tecnologie per le energie rinnovabili e l’efficienza energetica in un roadshow di presentazione nei Balcani organizzato da Ice-Agenzia con Anie e Gse.

Anie Confindustria ha collaborato insieme a GSE-Progetto Corrente alla realizzazione del roadshow di presentazione delle tecnologie italiane per i settori delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica organizzato da Ice-Agenzia con i suoi uffici di Lubiana e di Zagabria. Il Roadshow si è tenuto dal 18 al 23 maggio nelle città di Banja Luka, nella Bosnia Erzegovina, Zagabria, capitale della Croazia e Celje, in Slovenia, durante la fiera Energetika.
I Balcani rappresentano un'area di crescente interesse per le strategie di internazionalizzazione delle imprese italiane fornitrici di tecnologie rappresentate da Anie, in particolare operanti nel settore nell'energia, grazie alla loro vicinanza geografica e per la presenza di storici vincoli economici e culturali con il nostro Paese.

A testimonianza delle crescenti opportunità offerte dal settore energetico, negli ultimi anni si sta già consolidando nei tre Paesi - Bosnia Erzegovina, Croazia e Slovenia - la domanda di tecnologie italiane. Nel 2013 le esportazioni italiane di tecnologie per l'Energia in Croazia hanno mostrato un tasso di crescita su base annua decisamente sostenuto (+28,5%), a fronte di una sostanziale stabilità delle esportazioni manifatturiere italiane nel Paese. Nel periodo 2003-2013 le esportazioni italiane di tecnologie per l'Energia in Croazia hanno registrato una crescita media annua vicina al 5%. Anche le esportazioni italiane di tecnologie per l'Energia in Bosnia Erzegovina nel 2013 hanno mostrato un tasso di crescita annuo a due cifre (+36,5%; +2,8% la variazione media annua nel periodo 2003-2013). A fronte di un calo delle esportazioni manifatturiere nel complesso, nel 2013 le esportazioni italiane di tecnologie per l'Energia in Slovenia hanno registrato un incremento del 7,4% su base annua (+3,5% la variazione media annua nel periodo 2003-2013). Questi dati riflettono l'eccellenza tecnologica di cui è espressione l'industria italiana, riconosciuta da tempo anche sui mercati esteri.

“Questa iniziativa nell'area dei Balcani si inserisce all'interno dell'importante rapporto di collaborazione che Anie ha avviato negli ultimi anni con Ice-Agenzia - ha dichiarato Andrea Maspero, Vice Presidente Anie per l'Internazionalizzazione - Il roadshow in Bosnia Erzegovina, Croazia e Slovenia ha permesso alle imprese elettrotecniche ed elettroniche italiane di esplorare mercati ad alto potenziale di sviluppo, soprattutto nell'ambito delle infrastrutture elettriche. L'iniziativa si è declinata in una forma, quella del roadshow, da noi molto apprezzata, in quanto ha consentito alle aziende italiane di presentare l'eccellenza del Made in Italy delle tecnologie come sistema, dando visibilità all'offerta innovativa e avanzata di cui sono espressione.”

Pubblica i tuoi commenti