Stabile il primo trimestre di Fairchild

RISULTATI –

Tempo di bilanci in casa Fairchild. Il fornitore mondiale di semiconduttori power ha presentato i risultati finanziari del primo trimestre 2014.

I risultati del primo trimestre fiscale di Fairchild Semiconductor, terminato a fine marzo, sono ormai noti. Il fornitore globale di semiconduttori power ha ottenuto vendite per 344,1 milioni di dollari, con un aumento dell'1% rispetto al trimestre precedente e un lieve incremento rispetto al corrispondente periodo dell'anno scorso. Rispetto alle entrate nette di 0,9 milioni (o 0, 01 per azione diluita) del trimestre precedente e alla perdita netta di 0,5 milioni (o 0,00 per azione diluita) del primo trimestre del 2013, l'azienda ha riportato, nell'arco di tempo considerato, una perdita netta di 9,3 milioni (o 0,07 per azione diluita). Il margine lordo si è attestato su una percentuale del 30,3%, inferiore a quella del 30,9% del trimestre precedente e a quella del 26,9% del trimestre iniziale dell'anno prima. Il margine lordo rettificato, del 30,3%, ha perso 100 punti base rispetto a quello del trimestre immediatamente antecedente, ma è risultato più alto di 250 punti base rispetto a quello del primo trimestre del 2013.

Pubblica i tuoi commenti