SoC audio ad alta risoluzione

Rohm ha annunciato la disponibilità di un SoC audio ad alta risoluzione, progettato per essere il cervello in diverse applicazioni audio, tra cui altoparlanti Bluetooth, Dac Usb e sistemi di mini/micro-componenti, con funzioni di controllo e gestione di componenti periferici e interfacce di entrata/uscita, compatibile con le principali sorgenti sonore. Da qualche anno a questa parte i consumatori si aspettano che i vari dispositivi audio disponibili siano in grado di riprodurre fedelmente non solo audio ad alta risoluzione, ma anche le informazioni provenienti da sorgenti sonore diverse. Tuttavia, per supportare una vasta gamma di sorgenti audio sono necessari più decoder multimediali, oltre che componenti periferici aggiuntivi, il che comporta una serie di problemi dovuti a una maggiore complessità del software e all'aumento dello sforzo progettuale. Oltre ai circuiti integrati per impieghi generali, Rohm offre anche circuiti per applicazioni audio, tra cui decoder multimediali, amplificatori per altoparlanti e processori audio. In particolare, Rohm ha sviluppato un SoC audio che funge da cervello dei dispositivi audio e un reference design di riferimento che migliora la qualità del suono dell'intero sistema, pur riducendo al minimo lo sforzo progettuale. Il BM94803AEKU integra un chip processore con Sdram, caratterizzato da un'architettura ottimizzata che utilizza soluzioni software e circuitali tipici di un Asic, Mcu e vari decoder multimediali su un solo chip. Il decoder supporta un'ampia gamma di sorgenti audio e inoltre, grazie alla sua ultraventennale esperienza, Rohm può garantire una riproduzione stabile di CD danneggiati e perfino di file non standard da Usb. Infine la Sdram integrata contribuisce ad una maggiore miniaturizzazione del dispositivo.

Pubblica i tuoi commenti