Secondo Gartner si ritorna al 2008

MERCATO SEMICONDUTTORI –

Gartner ha stimato che si è verificato un calo nel mercato dei semiconduttori pari all’11,4%.

Per l'anno scorso, secondo le ultime stime stilate da Gartner, sembra che il mercato mondiale dei semiconduttori sia ammontato a 226 miliardi di dollari, con un calo dell'11,4% rispetto ai 255 miliardi del 2008. Tali anticipazioni sono più incoraggianti rispetto a quelle pubblicate dalla stessa società nel terzo trimestre, quando Gartner aveva previsto che tale mercato avrebbe perso, l'anno scorso, il 17%. Quest'anno, poi, il mercato dei chip dovrebbe tornare agli stessi livelli del 2008, ossia intorno ai 255 miliardi, con un incremento del 13% rispetto all'anno scorso.

I cambiamenti più significativi per l'industria dei semiconduttori sono provenuti dagli Assp (Application-Specific Standard Product, prodotti standard per applicazioni specifiche), dalle memorie e dai microprocessori per il calcolo, perché tutte e tre queste tipologie di prodotto hanno beneficiato dello sviluppo del mercato dei Pc”, ha commentato il vicepresidente delle ricerche presso Gartner, Bryan Lewis.

Pubblica i tuoi commenti