Connettore industriale QRMC multi-fibra con tecnologia push-pull da Ronsenberger OSI

QRMC Connector by Rosenberger

Rosenberger Optical Solutions & Infrastructure produttore di infrastrutture di cablaggio annuncia lo sviluppo del connettore industriale QRMC (Rosenberger Multifiber Connector). Il nuovo connettore è caratterizzato da una particolare robustezza poiché progettato appositamente per l’utilizzo in situazioni difficili, dove le installazioni sono esposte a temperature estreme, condizioni meteorologiche avverse, vibrazioni, gas di scarico e umidità.

Per questo il connettore prevede una ghiera MT multi-fibra MTP® / MPO, una custodia in metallo che soddisfa i requisiti per la classe di protezione IP67. Ha inoltre un  meccanismo di chiusura push-pull che consente di collegarlo in modo  semplice  e  rapido soprattutto in aree ristrette, riducendo i tempi di installazione e i relativi costi.

"Per determinati utilizzi sono necessarie soluzioni robuste e affidabili – afferma Thomas Schmidt, Managing Director di Rosenberger OSI - che possono essere installate facilmente, in modo sicuro e che sono meno soggette a errori installativi e malfunzionamenti”.

 

Disponibile in monomodale e multimodale

Il QRMC ha una ghiera MT multi-fibra integrata al connettore MTP/MPO  che  può ospitare fino a 72 fibre. Inizialmente, il QRMC verrà equipaggiato con un massimo di 24 fibre.

Il connettore è disponibile per fibra monomodale e multimodale; inoltre si possono utilizzare varie configurazioni di cavi, per esempio in base al tipo di fibra, al numero di fibre e il tipo di cavo. Per quanto  riguarda quest’ultimo, è possibile optare per  guaine  LSZH, PVC, PE o PUR in base al tipo di  utilizzo, che può includere anche la protezione  UV.

 

Adatto a temperature estreme

Il QRMC è resistente all'acqua, alla polvere e alla corrosione. È adatto  per  l’applicazione in luoghi con temperature tra -40 °C e +80 °C, quindi può essere utilizzato tranquillamente in comparti quali le  telecomunicazioni,  comunicazione  SmartGrid,  trasporti, automazione, comunicazione machine-to-machine (M2M), industria mineraria e altri settori industriali.

Pubblica i tuoi commenti