Quadcore Arm Qseven compatibile con Cortex A9 i.MX6

L’eDM-QMX6 è il primo modulo Qseven interamente sviluppato in house e basato sulla Standard Revision 1.2 (settembre 2012) ottimizzato per Arm-support dedicati, con estensioni I/O Uart e Can.
Sulla baseboard di riferimento possono operare moduli Qseven a base x86, oltre al nuovo Arm based. Questo Computer-On-Module comprende un processore Freescale i.MX6 ARM Cortex A9, scalabile da 1 a 4 Arm-core, e un HD graphic engine con capacità 3D. IL modulo Qseven sarà disponibile in tre diverse configurazioni, a seconda del tipo di processore utilizzato: dal free scale i.MX6 Solo ARM Cortex A9 (1,0GHz e cache da 512kB), a i.MX6 Quad ARM Cortex A9 (1,2GHz con cache da 1MB).La crescente complessità dei dispositivi multimediali ha favorito la standardizzazione dei processori Arm: per tale ragione il trend vede una discesa nello sviluppo di processori application related a fronte di meglio definite interfacce. Dotata di tutte le interfacce Pc e industriali più diffuse, la nuova famiglia Freescale i.MX6 si dimostra quindi ideale per i formati Qseven. Scalabilità e disponibilità garantita per un minimo di 10 anni rendono questi processori perfetti per la implementazione di Com Arm-based. Il graphic core integrato è poi adatto per applicazioni multimediali con una video-processor-unit, grafica bi o tridimensionale (GPU2D/3D), 4 shader fino a 200 MT/s e dual stram da 1080p/720p per supportare la presenza di una graphical interface display port 1.1, Hdmi 1.3, mentre 2 Lvds da 24bit consentono di pilotare pannelli con risoluzione fino a 1920x1200 pixel.

La nuova interfaccia panel/touch DUI (Data Modul User Interface Connection) offre inoltre l'opportunità di pilotare Pcap-touchscreen attraverso la display port, rendendo così possibile per la prima volta gestire un Tft e un touchscreen con un solo cavo standard.

Pubblica i tuoi commenti