Portatili e smartphone trainano gli Ic wireless

MERCATO CHIP –

Entro il 2018, i Pc portatili e gli smartphone rappresenteranno le più considerevoli opportunità, in termini di fatturato, per i fornitori di circuiti integrati per il wireless ad alta velocità, come prospetta IHS Technology.

Entro il 2018, i Pc portatili e gli smartphone rappresenteranno le più considerevoli opportunità, in termini di fatturato, per i fornitori di circuiti integrati per il wireless ad alta velocità, dal momento che - come IHS Technology prospetta - saranno questi i dispositivi che, nel quinquennio, costituiranno nel mercato le applicazioni vendute nel quantitativo più notevole. Tra il 2013 e il 2018, infatti, nel settore dei Pc portatili si commercializzeranno oltre 400 milioni di Ic per il wireless ad alta velocità, generando globalmente un fatturato da 2,5 miliardi di dollari, mentre oltre 80 milioni dei medesimi prodotti saranno acquistati dal settore degli smartphone, facendo fatturare a quell'industria più di 260 milioni. L'agenzia di ricerche, inoltre, fa rientrare nel segmento dei dispositivi wireless ad alta velocità solo quelli che includono almeno una delle seguenti tecnologie: WirelessHD, WHDI, 802.11ad o Wi-Fi multi-stream.

Pubblica i tuoi commenti