Philips Lighting dalla parte dell’ambiente

In occasione del summit Clean Energy Ministerial di San Francisco, Philips Lighting ha annunciato di fronte ai Ministri dell’Ambiente presenti il proprio impegno a vendere più di due miliardi di lampade Led a risparmio energetico entro il 2020. L’azienda ha stimato che, con il raggiungimento di questo obiettivo, si risparmierebbe l’equivalente dell’energia generata da 60 centrali a carbone di medie dimensioni con emissioni equivalenti a quelle di 24 milioni di automobili. Philips ha confermato, inoltre, l’impegno a ridurre la propria impronta di carbonio entro il 2020, sino ad azzerarla, e prevede di utilizzare energia proveniente al 100% da fonti rinnovabili per le proprie attività negli Usa entro la fine di quest’anno. Il Clean Energy Ministerial è un forum di discussione intra ministeriale volto ad accelerare la transizione globale verso l’energia pulita.


Pubblica i tuoi commenti