Per una rapida introduzione dei prodotti

DSC_4890_WEB

Secondo un report di Global Industry Analysts, entro il 2020 il mercato globale dei componenti elettronici dovrebbe raggiungere i 233 miliardi di dollari, e i driver principali saranno la richiesta continua e senza precedenti di dispositivi di mobile computing nel mercato consumer, in combinazione con lo sviluppo e la crescente penetrazione dell’elettronica intelligente nei settori industriali. Stiamo assistendo a un aumento delle smart factory man mano che il settore della produzione adotta le metodologie Industry 4.0, oltre a un numero maggiore di componenti elettronici utilizzati per integrare funzionalità aggiuntive, l’intrattenimento, il monitoraggio, la sicurezza e tutta una serie di altre caratteristiche nelle applicazioni in tutti i settori di mercato, ma soprattutto nel settore automobilistico, sanitario e dei mezzi di trasporto.

Un ruolo in evoluzione

Il ruolo dei distributori nella catena di progettazione si è evoluto di pari passo con la pressione cui sono sottoposte le aziende nel tentativo di uscire per prime sul mercato con prodotti innovativi. Cicli di design più brevi hanno a loro volta aumentato la pressione sui distributori, chiamati a fornire un servizio più veloce ed efficiente, ma hanno anche aperto nuove opportunità di collaborazione con i clienti. Con un ruolo di interfaccia tra produttori e ampie parti della base di clienti di prodotti elettronici lungo l’intero ciclo di vita, i distributori occupano una posizione chiave che può avere un impatto positivo sul design, lo sviluppo, il lancio e la puntualità nella consegna dei prodotti. I distributori di elettronica si collocano sul mercato in diversi punti del percorso tra progettazione e produzione completa, e abbiamo assistito anche all’introduzione e allo sviluppo di diversi servizi a valore aggiunto come fattori di differenziazione. I distributori possono essere descritti in vari modi: e-tailer, distributori ibridi, distributori tramite catalogo. Come fanno allora i clienti a districarsi tra queste definizioni e fare la scelta giusta? La risposta dipende dalle esigenze; oggi un determinato tipo di distributore tramite catalogo non va bene per tutti e ci sono molti modi e mezzi che offrono aree di competenza differenti. La richiesta di nuovi prodotti costruiti sulle nuove tecnologie è forte, ma presenta esigenze proprie. Dovendo offrire il prossimo prodotto innovativo, dove è possibile trovare una via più facile per la miriade di componenti presenti sul mercato e trovare aiuto e ispirazione, senza perdersi tra mille informazioni?

Introdurre nuovi prodotti

In passato i distributori hanno fatto un ottimo lavoro nel trovare i fornitori più veloci, ma fin dall’inizio Mouser ha scelto di adottare un approccio diverso, cercando le novità e ciò che nessun altro aveva in stock. Decise che quelli erano, e avrebbero continuato a essere, i prodotti a cui i clienti necessitavano di accedere facilmente per creare progetti realmente innovativi. Così Mouser si è conquistata la fama di distributore di nuovi prodotti, valutando i prodotti dei suoi fornitori e proponendo sul mercato il meglio tra le offerte di oltre 600 produttori leader. Sul sito mouser.com sono oggi disponibili oltre 4 milioni di prodotti: semiconduttori, passivi, connettori, strumenti di sviluppo e schede, solo per citarne alcuni. Mouser aggiunge nuovi fornitori e nuovi prodotti supportando gli sviluppatori nella progettazione dei prodotti più innovativi nelle loro applicazioni più recenti. Ma aggiungere valore alla catena di progettazione richiede molto più di un facile accesso alle tecnologie e ai prodotti più nuovi.

A supporto dei progettisti

Internet ha modificato il modo in cui gli ingegneri cercano ciò di cui hanno bisogno. Sono disponibili molte informazioni sui prodotti, ma gli sviluppatori non hanno il tempo di guardare decine di siti web diversi. Mouser raccoglie e condensa queste informazioni, riportando un riepilogo di tutte le informazioni richieste su una singola pagina. Qui i progettisti possono trovare una descrizione di ciò che il prodotto è in grado di fare e in quali applicazioni potrebbe essere utilizzato. Ci sono anche articoli sulle tendenze tecnologiche e le nuove tecnologie che avranno un ruolo fondamentale in futuro. Mouser ha sviluppato estesi siti applicativi per settori chiave quali automotive, medicale, Industry 4.0, energy harvesting e altri ancora, dove vengono forniti esempi di applicazioni e dove i clienti possono trovare ampie pre-selezioni dei componenti. Anche se quando un fornitore lancia un nuovo prodotto in linea di massima l’obiettivo è di utilizzarlo in ogni applicazione possibile, Mouser vuole offrire ai propri clienti una pre-selezione dei prodotti più idonei e attuali.

Un modello basato su Internet

Il valore aggiunto di Internet è che il cliente può specificare con precisione le sue esigenze, i prodotti che fornisce, i problemi che ha riscontrato e i mercati in cui è presente. Tutto questo permette a Mouser di fornire le informazioni specifiche richieste. Internet permette a Mouser di familiarizzare con il cliente e le sue esigenze, ma questa interazione è controllata dal cliente, che sceglie di registrarsi e specificare quali informazioni ricevere. Il modello Npi di Mouser non avrebbe funzionato senza Internet, perché al momento della stampa il catalogo è già superato. Tuttavia, riconoscendo che esistono ancora ingegneri che desiderano ancora avere catalogo stampato, Mouser continuerà a produrne uno fino a quando vi sarà richiesta. Oltre a supportare i progettisti, Mouser ha voluto alleviare gli ingegneri e  i responsabili degli acquisti dagli aspetti più scomodi e gravosi della gestione degli ordini, sviluppando il tool on-line Bom (Bill of materials) che permette di cercare i componenti per un progetto importando un elenco degli elementi richiesti sia caricando un file sia copiando/incollando i dati. Questo semplice strumento cerca nel sito di Mouser gli articoli richiesti, mostra le corrispondenze e fornisce alternative.  Allora sia il Bom che i singoli articoli possono essere ordinati cliccando su “Select and Buy”. Questo popolare strumento on-line elimina completamente la necessità di immettere gli articoli singolarmente o cercare alternative, facendo risparmiare molto tempo.

Pubblica i tuoi commenti