Oscilloscopio di base con tante nuove funzionalità

Conrad ha aggiunto la nuova famiglia di oscilloscopi di base Tektronix TBS2000 alla sua ampia offerta di strumentazione elettronica di misura. Questa nuova famiglia di oscilloscopi rappresenta la ‘nuova generazione’ di strumenti di base realizzata da Tektronix, che combina la più lunga memoria di acquisizione con il più ampio display tra gli strumenti della stessa classe. Il modello TBS2000 si rivolge agli utenti avanzati che usano l’oscilloscopio nelle loro attività di progettazione o di insegnamento dell’elettronica. Lo strumento è disponibile nelle versioni con larghezza di banda di 70 MHz e 100 MHz, a due o quattro canali di ingresso. L’ampio display da 9 pollici in formato Wvga visualizza 15 divisioni sull’asse orizzontale, dando la possibilità di visualizzare il 50% in più del segnale e velocizzare le attività di collaudo, con la capacità di acquisire sino a 20 milioni di campioni, il che permette di registrare e analizzare segnali anche di durata molto lunga. Gli strumenti della serie TBS2000 sono gli unici oscilloscopi di base equipaggiati con l’interfaccia per sonde TekVPI, che permette di utilizzare una vastissima serie di sonde attive di tensione e di corrente per affrontare ogni tipo di applicazione di misura. La frequenza di campionamento degli oscilloscopi TBS2000, che più arrivare a un miliardo di campioni al secondo è stata ottimizzata per poter visualizzare accuratamente anche i moderni segnali complessi utilizzati nei circuiti elettronici, come quelli con modulazione a larghezza di impulso. La facilità di utilizzo di questi strumenti è stata ulteriormente migliorata grazie alla possibilità di lettura delle misure in corrispondenza di cursori e forme d’onda, con 32 misure automatiche. La nuova serie di strumenti è stata progettata per soddisfare anche le esigenze dei laboratori didattici, grazie a un efficace sistema di aiuto contestuale, una ricca serie di materiale divulgativo per effettuare esperimenti e al sistema di gestione intelligente delle postazioni TekSmartLab.

Pubblica i tuoi commenti