ON Semiconductor, nuovi dispositivi per applicazioni USB-C

ON Semiconductor ha introdotto nuovi dispositivi che possono essere usati congiuntamente in applicazioni USB-C (Type-C) e garantire vantaggi in numerose altre applicazioni dove i consumi rappresentano un elemento critico. Si tratta di FSA4480, uno switch audio analogico USB Type-C con funzioni di protezione integrate e della serie di amplificatori per il rilevamento della corrente NCS21x.

Grazie alla sua interfaccia I2C integrata, FSA4480 è facilmente controllabile mediante un processore host, mentre il fastidioso fenomeno di "pop & click" è fortemente attenuato durante le operazioni di accensione/spegnimento. Ospitato in un package WLCSP (Wafer Level Chip Scale Package) di dimensioni pari a soli 2,24 x 2,28 x 0,5 mm, il dispositivo è ideale per l’uso in dispositivi mobili dove gli ingombri rappresentano un elemento critico come smartphone, tablet, telecamere digitali e altoparlanti. Esso può anche essere utilizzato in sistemi di elaborazione tra cui laptop, desktop e notebook ibridi.

La famiglia NCS21x, formata da amplificatori per il rilevamento della corrente di tipo bi-direzionale che integrano resistori di precisione a elevato grado di adattamento, rappresenta una soluzione compatta e accurata per la misura di tensioni differenziali di valore ridotto. Disponibili in versioni con valori di guadagno di 50/ 100/ 200 e 500/ con un errore di guadagno pari a ±1% (max), questi nuovi amplificatori di ON Semiconductor sono caratterizzati da una corrente di riposo di 40 μA, che permette in incrementare in modo significativo l’efficienza e rende questi dispositivi ideali per applicazioni alimentate a batteria.

Pubblica i tuoi commenti