Nuovi convertitori DC/DC di Murata per i settori telecom e networking

Murata ha introdotto una nuova linea di moduli IBC (Intermediate Bus Converter) da 1 kW in formato ¼ brick in grado di soddisfare la richiesta di potenze sempre maggiori da parte delle apparecchiature per le infrastrutture di telecomunicazione e networking a elevata affidabilità. I convertitori DC/DC della serie DRQ-11.4/88-L48xx sono di tipo "fully regulated" e forniscono una tensione di uscita (Vout) di 11,4 V a 88 A a partire da tensioni di ingresso (Vin) comprese tra 36 e 60 Vdc. Essi possono funzionare sull'intero intervallo di tensioni di ingresso previsto per le applicazioni telecom che operano a partire da sistemi di batterie a 48 Vdc o con le apparecchiature di networking che richiedono una tensione di ingresso di 54 V. Questi nuovi IBC a frequenza fissa con potenza nominale di 1 kW si distinguono per l'elevato livello di efficienza che raggiunge il 97%.

Sviluppati da Murata Power Solutions in conformità alle normative DOSA che definiscono le specifiche dei moduli in formato ¼ brick a elevata potenza, i convertitori DC/DC DRQ-11.4/88-L48xx sono corredati da numerose funzionalità standard e opzioni tra cui: possibilità di effettuare il "load sharing" parallelo fino a tre moduli, protezione "pre-bias", logica on/off positiva o negativa e protezione contro short circuit, over current/voltage e over temperature. I convertitori supportano lo start-up "pre-biased" al fine di eliminare le correnti inverse nelle fasi di start-up e shutdown.

Pubblica i tuoi commenti