Nec sceglie la tecnologia Fpga di Intel per il riconoscimento facciale

Intel supporta la tecnologia di riconoscimento facciale per identificare rapidamente e con precisione le persone, anche quando si muovono in una folla, per aiutare a individuare e prevenire eventuali incidenti in strutture e locali pubblici. Ecco perché Nec ha deciso di affidarsi alla tecnologia Intel Arria Fpga che opera su Intel Xeon per migliorare le prestazione del suo motore di riconoscimento facciale NeoFace, fino al livello in cui un individuo può essere identificato senza problemi tra decine di volti attraverso un'immagine ad alta risoluzione. “Il riconoscimento facciale in una folla in movimento richiede tecniche molto avanzate rispetto alle immagini fisse perché queste telecamere sono influenzate da molti fattori: posizione della telecamera, qualità dell'immagine e illuminazione, insieme alla dimensione del soggetto, alla velocità di camminata e alla direzione del viso”, ha spiegato Tadashige Kadoi, general manager of IoT Platform Development Division, Nec. “Gli Fpga di Intel e la loro capacità di elaborazione parallela ci aiutano a consentire una rapida e accurata raccolta ed elaborazione di immagini da telecamere a 4K ad alta risoluzione”.

Pubblica i tuoi commenti