Mouser, a stock i sensori mmWave di TI per smart industry e automotive

Mouser Electronics ha inserito a stock i sensori a onda millimetrica a banda ultra-larga (mmWave) di Texas Instruments. Primi sensori CMOS mmWave single-chip del settore in produzione di massa, supportano frequenze da 76 a 81 GHz e offrono un rilevamento estremamente preciso e un ingombro ridotto.

I sensori mmWave di TI, disponibili attraverso Mouser, sono soluzioni autonome a singolo chip chip basate sulla tecnologia radar FMCW (Frequency-modulated continuous wave). I sensori industriali IWR1642 e AWR1642 per l'automovite integrano interi blocchi mmWave e una catena di segnali analogici in banda base per due trasmettitori e quattro ricevitori, un convertitore analogico-digitale (ADC), un microcontrollore programmabile Arm Cortex-R4F e un acceleratore hardware, oltre a un performante DSP per l'elaborazione del segnale radar.

I sensori AWR1642 certificati per il settore automobilistico analizzano e rispondono all'ambiente circostante dell'automobile, con conseguente miglioramento della sicurezza e dell'usabilità. Il dispositivo consente al radar multimodale l'elaborazione di ambienti urbani complessi e al radar a corto raggio la rilevazione di automobili, motocicli e altri oggetti dinamici fino a 80 metri di distanza con elevata precisione.

I sensori IWR1642 focalizzati sull'industria sono ideali per l'automazione degli edifici, il monitoraggio del traffico, il riconoscimento dei gesti e altro ancora. I sensori sono progettati per rilevare con precisione l'angolo, la portata e la velocità degli oggetti, anche in condizioni avverse quali pioggia, nebbia, fumo e luce ambientale. I dispositivi supportano anche il radar per il trasporto, con la possibilità di rilevare veicoli in movimento a una distanza di 60 metri con velocità in entrata fino a 100 chilometri all'ora.

Pubblica i tuoi commenti