Mini-ITX industriale low-power con due interfacce indipendenti Dual Channel Lvds

La nuova scheda Mini-ITX eDM-A55E basata su AMD embedded G-Series è frutto della collaborazione tra Data Modul e un produttore leader di motherboard industriali.
La nuova scheda è disponibile sia con Apu T40E (1.0 GHz, Dual Core) a raffreddamento passivo e unità grafica Readon HD 6250 integrata, sia nella versione dotata di Apu T56N (1.6 GHz, Dual-Core) a raffreddamento attivo, più unità grafica integrata Radeon HD 6320.Quest'ultima, decisamente più potente rispetto alla 6250, permette l'utilizzo indipendente di due video da 1080p. Grazie alla presa Sodimm da 204-pin, è inoltre possibile disporre di una memoria Ddr3 di sistema fino a 4 GB, mentre l'unità grafica integrata, che la colloca al top in termini di “performance per watt“ nella sua categoria, supporta DirectX11, OpenGL 4.0 e OpenCL 1.1, prestandosi alla riproduzione di video Full HD. Altra caratteristica peculiare di questa nuova serie è la presenza di due interfacce indipendenti dual channel Lvds a 24bit, che rendono possibile il pilotaggio simultaneo di due pannelli Full HD, nelle doppie configurazioni: Vga + Lvds1, Vga + Lvds2, Lvds1 + Lvds2.

Pertanto la eDM-A55E è la soluzione ideale per tutte le applicazioni che necessitano di caratteristiche grafiche elevate come giochi, segnaletica digitale e grafica medica. Particolarmente ricca la dotazione di interfacce: 8 x Usb 2.0, 6 x Com, 8 x Gpio, 4 x Sata, HD audio con due amplificatori da 5W, dual gigabit ethernet e una CFast Socket; all'espansione sono riservate mini Pci express e PCIe x4. La scheda è disponibile con alimentazione standard a +12Vdc o, come opzione, a +24Vdc, caratteristica che ne accresce la flessibilità. Con garanzia di disponibilità minima di almeno sei anni, la eDM-A55E è acquistabile presso Data Modul insieme a diversi modelli di display Tft, cavetteria e power-On/Off timing già adattato, per eliminare i lunghi procedimenti di aggiustaggio del display.

Pubblica i tuoi commenti