Mentor acquisisce XS Embedded

ACQUISIZIONI –

Mentor Graphics espande la propria offerta Automotive con l’acquisizione di XS Embedded, specialista in soluzioni per anticipare il SOP (Start Of Production).

Mentor Graphics ha annunciato l'acquisizione di XS Embedded, azienda leader nelle tecnologie per la creazione di architetture di sistema nel settore automotive e piattaforme hardware di riferimento. XSe vanta oltre dieci anni di esperienza diretta nella progettazione elettronica per l'industria automobilistica, con una gamma di venti programmi specializzati, in grado di integrare competenze relative sia all'hardware che al software. XSe propone un approccio innovativo e pionieristico per accelerare la progettazione e la verifica dei sistemi, fornendo soluzioni hardware e software specificamente concepite per il settore automotive e mirate alla riduzione dei tempi necessari per raggiungere l'avvio della produzione, o SOP. Con questa acquisizione, Mentor consolida il proprio posizionamento nel settore, affrontando le esigenze di collaborazione cross-funzionale rese indispensabili dagli attuali trend di mercato, orientati alla piena integrazione dei domini progettuali relativi ai sistemi Adas (Advanced Driver Assistance Systems), di Driver Information e di Infotainment.
Le moderne applicazioni in campo automobilistico stanno infatti continuamente ridefinendo i limiti tecnologici del settore, mediante sistemi embedded estremamente ricchi di funzionalità, che riuniscono grafica di elevata qualità, capacità audio specificamente orientate a questo dominio, riproduzione multimediale, nonché integrazione dei dispositivi mobili e connettività. Le sfide progettuali correlate sono enormi, e legate ad aspetti quali: dimensioni del codice (milioni di righe per veicolo), consolidamento funzionale tra i diversi domini, criticità relative alla sicurezza delle persone, protezione dagli attacchi, utilizzo di architetture SOC multi-core eterogenee. Il peso di queste sfide è infine amplificato dalle eccezionali pressioni sui costi di realizzazione, come anche da un ciclo di vita di tipo tradizionale per lo sviluppo dei sistemi, che viene tipicamente misurato in anni mentre le aspettative dei clienti automobilistici ormai impongono la presenza a bordo della tecnologia più recente disponibile.

XSe ha sviluppato un nuovo pionieristico approccio che mette a disposizione dei principali produttori (appartenenti al cosiddetto Tier-1) delle piattaforme di riferimento dotate di caratteristiche qualitative ai massimi livelli. Grazie all'utilizzo di questa piattaforma specializzata, automotive-ready, i produttori Tier-1 sono in grado non solo di ridurre drasticamente i tempi necessari per raggiungere il SOP, ma anche di migliorare l'ottimizzazione dell'architettura ed il partizionamento del software, ottenendo a tutti gli effetti una riduzione dei costi di progettazione. XSe ha ottenuto questi risultati grazie a partnership con importanti produttori di semiconduttori, con l'obiettivo di fornire hardware veramente specializzato per il dominio automotive - come il prodotto AXSB, basato sulla piattaforma Jacinto 6 di Texas Instruments - ed integrandolo con IP ottimizzata, quale quella contenuta nel prodotto OPTstack, uno stack software flessibile progettato per consentirne il rapido porting verso l'hardware sottostante prescelto e la relativa ottimizzazione.

Pubblica i tuoi commenti