Maxim investe nelle fabbriche in Usa

INVESTIMENTI –

Maxim ha deciso di investire 200 milioni di dollari per aumentare la produzione di wafer negli stabilimenti statunitensi.

Maxim investe 200 milioni di dollari per allargare e migliorare ulteriormente la produzione di wafer negli stabilimenti di Averton, in Oregon, di Dallas e San Antonio, in Texas, e San Jose, in California. L'investimento garantirà, oltre al miglioramento delle attrezzature di produzione e delle tecnologie di processo, anche l'ottimale assimilazione della produzione delle aziende recentemente acquisite. Le fabbriche statunitensi producono circuiti integrati per smartphone, tablet pc, automobili, computer, tecnologie smart grid e dispositivi per l'automazione, il medicale e la comunicazione.

Pubblica i tuoi commenti