Manifatturiero in ripresa, Mecspe conferma il trend in positivo

La manifattura cresce grazie alle innovazioni applicate ai suoi processi e si attesta la forza trainante della produzione industriale targata Made in Italy. Questo è quanto emerge dai dati Istat di aprile 2016 che testimoniano una situazione florida per l’intero comparto manifatturiero: sono in particolare la gomma e la plastica (+8,2%), la metallurgia (+5,1), l’elettronica (+8,3%) e le altre attività manifatturiere (+5,6%) i settori produttivi in cui si è verificato un incremento significativo rispetto a febbraio 2015 e che, stando alle previsioni del Centro studi di Confindustria, continuerà inarrestabilmente nei prossimi mesi.


Un trend di crescita e ritrovato ottimismo, che trova conferma nei numeri in crescendo di Mecspe che dal 17 al 19 marzo ha portato complessivamente nei padiglioni della Fiera di Parma 1.639 espositori e 39.656 visitatori professionisti in rappresentanza della filiera produttiva (+17% ed. 2015). A trainare l’edizione 2016 sono stati proprio quei settori che l’Istat indica come vettori di crescita per il manifatturiero.

Mecspe tornerà a Parma con la sua sedicesima edizione dal 23 al 25 marzo 2017.

Pubblica i tuoi commenti