Maggiori prestazioni per applicazioni di digital power

La nuova famiglia di Digital Signal Controller dsPIC33EP “GS”, recentemente presentata da Microchip, è costituita da 14 componenti che offrono le prestazioni richieste per implementare algoritmi di controllo non-lineari, predittivi e adattivi più sofisticati e a frequenze switching più elevate. Questi algoritmi avanzati consentono di progettare alimentatori energeticamente più efficienti e con migliori specifiche di alimentazione. Le frequenze di switching più elevate consentono lo sviluppo di alimentatori di minori dimensioni e che offrono maggiore densità, a costi minori. Come ha spiegato Tom Spohrer, marketing manager della divisione microcontrollori, i nuovi dispositivi dsPIC33EP “GS” offrono, rispetto alla precedente generazione di DSC, una latenza più che dimezzata, quando utilizzati in un compensatore three-pole three-zero, e consumano fino all'80% in meno di potenza in una qualsiasi applicazione. La nuova famiglia dsPIC33EP “GS” dispone di caratteristiche avanzate quali “Live Update Flash”, che risulta particolarmente utile per realizzare sistemi ad elevata disponibilità o “always-on”. Il Live Update può essere utilizzato per modificare il firmware di un alimentatore in funzione, compreso il codice di calcolo del compensatore attivo, e al contempo mantenendo una regolazione continua. Varianti di questa nuova famiglia di DSC, ottimizzati per le applicazioni di potenza digitale, sono disponibili nel package più piccolo sul mercato, 4 x 4 mm UQFN per progetti a spazio limitato.

Per alimentatori piccoli ed efficienti
Tra le altre funzionalità chiave di questa famiglia ci sono fino a cinque Adc da 12 bit con ben 22 input Adc, che forniscono un throughput complessivo di 16 Msps (con una latenza Adc di 300 ns. I dispositivi dsPIC33EP “GS” dispongono di Dac a 12 bit per ognuno dei quattro comparatori analogici, per progetti di più elevata precisione. I due amplificatori di guadagno on-chip programmabili possono essere utilizzati per il rilevamento della corrente e altre misurazioni di precisione. La presenza di questi amplificatori analogici avanzati sul dispositivo riduce il numero di componenti esterni necessari, e di conseguenza riduce i costi e lo spazio sulla scheda. Queste caratteristiche, combinate con le elevate prestazioni complessive della famiglia dsPIC33EP “GS”, li rende perfetti per un'ampia tipologia di applicazioni, tra cui alimentatori Ac/Dc e Dc/Dc per informatica e telecomunicazioni; inverter solari industriali, illuminazione a Led, illuminazione Hid, carica batterie, proiettori e saldatrici, fari automobilistici a Led e HID, e convertitori Dc/Dc.

Progettazione facilitata
La famiglia dsPIC33EP “GS” è supportata dall’MPLAB Starter Kit for Digital Power che consente di esplorare l'utilizzo dei nuovi dsPIC33EP “GS” nelle più diffuse topologie di conversione digitale di potenza. Il nuovo Digital Compensator Design Tool aiuta inoltre gli ingegneri a calcolare il miglior coefficiente di compensazione richiesto per massimizzare le prestazioni dei loro progetti. Questo tool gratuito, combinato con le librerie di compensazione e con molti schemi dsPIC33 royalty-free di riferimento, rendono più facile che mai progettare applicazioni di conversione digitale di potenza. Microchip ha anche collaborato con la società inglese Biricha Digital per offrire una serie di workshop approfonditi dedicati al digital power che aiutano i progettisti di alimentatori digitali, come pure i programmatori di sistemi embedded, a sfruttare le funzionalità di full digital control nei loro progetti.

Pubblica i tuoi commenti