L’innovazione della supply chain secondo Future Electronics

Future Electronics ha organizzato una conferenza sul tema ‘Supply Chain Innovation’, a cui hanno partecipato circa 150 invitati. “La complessità della catena di fornitura non è un problema a cui dobbiamo pensare nei prossimi anni perché ha un effetto già da ora su Oem e Cem”, ha spiegato Tom Galligani, Global Vice-President per la Supply Chain di Future Electronics. “I distributori di componentistica elettronica svolgono un ruolo importante nell’aiutare Oem e Cem a gestire la volatilità della domanda. Servizi come il nostro programma Bim (Bonded Inventory Management) possono rappresentare un valido ausilio, mettendo a disposizione uno stock di riserva per tre mesi e garantendo così la disponibilità di un periodo di tempo aggiuntivo utile per rispondere alle variazioni della domanda di componenti specifici. Questa visibilità a ritroso nella supply chain contribuisce a contrastare la sempre più scarsa visibilità degli Oem circa le richieste degli utilizzatori finali.”


Pubblica i tuoi commenti