L’eolico tiene in Italia

AMBIENTE –

Nel corso dell’anno 2011 il settore eolico italiano ha assicurato una produzione di energia pulita superiore ai 10 TWh.

L'eolico italiano, nonostante lo stallo sui nuovi incentivi, è tutt'altro che fermo: ad aprile l'energia del vento, secondo i dati di Terna, ha garantito il 6,4% della generazione elettrica complessiva italiana, mentre il picco di produzione sulla rete rispetto ai fabbisogni è stato toccato il 5 dicembre 2011, quando si è superato il 9%. Considerando l'intero 2011 l'eolico italiano ha assicurato meno in percentuale, comunque oltre 10 TWh di produzione di energia pulita. Complessivamente sono 7.250 i MW installati tra 16 regioni e 450 comuni, grandi parchi e impianti mini e micro. Legambiente ha stimato che in una prospettiva energetica realmente sostenibile l'eolico può garantire il 10% dei fabbisogni elettrici italiani complessivi.

Pubblica i tuoi commenti