La transizione del settore industriale verso 10 GbE

congatec ha annunciato una nuova roadmap messa a punto con l’obiettivo di introdurre la connettività 10 GbE nel settore industriale. Con questa roadmap, sviluppata per consentire ai progettisti di sistemi embedded di realizzare nodi periferici di ridotte dimensioni caratterizzati da consumi molto contenuti (nell'ordine di 25 W), congatec sta sperimentando nuove alternative per tradurre in realtà il concetto di componenti chiusi e completamente sigillati da impiegare per la realizzazione di infrastrutture. Tra i possibili utilizzi di questi nodi in architettura x86 a basso consumo per gateway e sistemi di elaborazione locali e periferici (edge/fog computing) si possono annoverare una pluralità di applicazioni in ambito IoT, che spaziano dalle infrastrutture per sistemi di visione impiegati per espletare compiti di pubblica sicurezza ai data server "intelligenti" che operano in real-time in ambito Industry 4.0, alle apparecchiature telecom e di networking come ad esempio piccole celle, gateway di fabbrica e sistemi di memorizzazione.

Pubblica i tuoi commenti