Intel acquisisce l’italiana Yogitech

Intel ha annunciato l'acquisizione di Yogitech, per sviluppare l'area Internet of Things e automotive. La storia di Yogitech è cominciata a Pisa, dove nacque nel 2000. Da allora ha fatto molto strada, diventando molto conosciuta negli ambienti specializzati per lo sviluppo di soluzioni hardware e software in grado di migliorare la sicurezza dei dispositivi elettronici presenti in ambienti dove la sicurezza è particolarmente importante, come l'automotive (quindi i sistemi frenanti, gli airbag e altri congegni elettronici per la sicurezza). Yogitech ha lavorato a lungo sui sistemi elettronici per la sicurezza nel campo dell'automazione industriale, ferroviario e medicale, e negli anni ha sviluppato una metodologia di progettazione ed una serie di prodotti riconosciuti in tutto il mondo. Per questo, grazie a questa acquisizione, Intel è convinta di rafforzarsi ulteriormente nei sistemi avanzati di guida assistita, nella robotica e in altri sistemi dell'Internet of Things che richiedono elevati standard di sicurezza funzionale.


Pubblica i tuoi commenti