In Russia l’80% della microelettronica è importata

MERCATO RUSSIA –

In Russia, il mercato dei componenti microelettronici ha raggiunto quota 2,5 miliardi di dollari nel 2012, pari allo 0,5% del mercato globale. Secondo Frost & Sullivan, sarà la capitale Mosca a guidare l’industria microelettronica in Russia

In Russia, il mercato dei componenti microelettronici ha raggiunto quota 2,5 miliardi di dollari nel 2012, pari allo 0,5% del mercato globale. Secondo Frost & Sullivan, sarà la capitale Mosca a guidare l'industria microelettronica in Russia. Storicamente, il mercato russo della microelettronica è stato sotto la protezione del governo. Tuttavia, l'80% dei componenti sono attualmente importati. Il settore aerospaziale e della difesa, tradizionalmente il più grande utente finale dei componenti microelettronici, ha rappresentato oltre il 40% delle richieste del mercato. Frost & Sullivan stima che il mercato russo della microelettronica crescerà a un tasso di crescita annuale composto pari all'8,4% dal 2012 al 2025. La crescita sarà stimolata principalmente dallo sviluppo di settori chiave come ad esempio aerospaziale e difesa, apparecchiature per le telecomunicazioni, sistemi di sicurezza, sistemi di illuminazione e automazione industriale.

Pubblica i tuoi commenti