In crescita la spesa in apparecchi per produrre chip

INVESTIMENTI –

A livello mondiale aumentano del 12% gli investimenti in apparecchi per semiconduttori. La buona notizia è diffusa dalle analisi di Gartner.

Stando alle previsioni rese note da Gartner, gli investimenti globali in apparecchi per semiconduttori dovrebbero ammontare quest'anno a un totale di 37,5 miliardi di dollari, con un aumento del 12,2% rispetto ai 33,5 miliardi investiti nel 2013. Gli investimenti di capitale saliranno nel 2014 del 5,5%, poiché l'industria sta iniziando a riprendersi dalla recente crisi economica, e quelli in Wfe (Wafer Fab Equipment) del 13%, poiché i produttori torneranno a costruire nuove fabbriche e si concentreranno nel potenziare la propria capacità. Quanto ai diversi segmenti, fino al 2018 gli investimenti nei logici restano i più ingenti, anche se si amplieranno meno di quelli nelle memorie, a motivo del probabile rallentamento del mercato dei dispositivi mobili. Le memorie, invece, forniranno il maggior contributo all'aumento degli investimenti, soprattutto grazie all'impennata delle Flash Nand. Quanto alle aziende, infine, gli investimenti dei primi cinque e dei primi dieci produttori di semiconduttori varranno rispettivamente per il 64% e per il 78% del totale di quelli stimati per il 2014.

Pubblica i tuoi commenti