Illuminazione stradale a Led

ILLUMINAZIONE –

Secom e Rutronik portano 8000 lumen per 90 Watt sulle strade con i lampioni Dural equipaggiati con i Led Oslon Ssl di Osram OS.

Per la moderna illuminazione stradale, il produttore spagnolo Secom commercializza il lampione stradale a Led Dural. Con un consumo di 67,2 Watt, raggiunge un flusso luminoso di 5586 lumen, e alcune varianti con un più alto consumo di energia che forniscono più luminosità. Tuttavia un cliente di Secom ha richiesto una soluzione più efficiente con 8000 lumen e un massimo di 90 Watt di consumo. E ha ottenuto quello che voleva, con l'aiuto di Rutronik e di Osram Opto Semiconductors.

I lampioni stradali di Secom

Nel lampione stradale a Led Dural sono inclusi in un alloggiamento in alluminio iniettato 28 Golden Dragon Plus. Ciascun Led è dotato di un'ottica secondaria in Pmma (polimetilmetacrilato) di Ledil, la quale guida e diffonde la luce con perdite di riflessione minime. Uno strato protettivo in policarbonato protegge la lampada dalle radiazioni UV, di modo che la lampada abbia una vita più lunga e mantenga le proprie caratteristiche per tutto il periodo. Il lampione stradale Dural è disponibile in numerose varianti con temperature di colore, angoli di emissione e livelli di potenza diversi. Le caratteristiche del Dural hanno convinto un cliente di Secom, tuttavia egli desiderava un modello che non esisteva ancora: esso doveva fornire una luminosità di 8000 lumen per un massimo di 90 Watt di consumo energetico. Le varianti esistenti rimanevano per entrambi i valori o al di sopra o al di sotto dei limiti specificati. Così la sfida consisteva nell'aumentare l'efficienza del lampione. Dato che questo non era possibile con i Led già utilizzati, Secom ha cercato il supporto di Rutronik. In base alle caratteristiche tecniche fornite, il distributore ha effettuato una preselezione, e ha scelto per Secom il componente Oslon Square di Osram OS. Il Led è molto efficiente, dato che il suo alloggiamento riflettente disperde la luce in modo ottimale. “Rutronik ci ha messo a disposizione dei campioni in modo semplice e rapido, cosicché abbiamo potuto mettere a punto un prototipo da testare, per raggiungere il nostro obiettivo con questo progetto”, spiega José Antonio Fernandez, responsabile della Ricerca e Sviluppo presso Secom. I test hanno mostrato che il lampione non forniva più di 7000 lumen. Ciò è dovuto sia alle loro caratteristiche meccaniche, sia alle proprietà dei materiali, come ad esempio le perdite intrinseche alla protezione UV in policarbonato, e alla sua forma sferica, che disperde il flusso luminoso solo in misura minima.

L'alternativa nei Led Oslon

Per conquistare la fascia degli 8000 lumen, Secom ha avanzato la proposta di aumentare il numero dei Led. A questo proposito, la corrente in ingresso ha dovuto essere ridotta, per non superare il consumo massimo predeterminato di 90 Watt. Per questo Rutronik ha suggerito dei Led alternativi, come Ostar, Oslon Square e Oslon SSL. Si è dovuto scegliere un altro Led, perché il numero necessario di Led Golden Dragon Plus non poteva essere alloggiato sul supporto. Anche qui gli aspetti legati ai costi hanno giocato un ruolo; a causa del numero elevato di Led, il prezzo del prodotto finale non doveva essere portato ad essere eccessivamente elevato. “Oltre a ciò, il supporto di Osram OS e di Rutronik è stato fondamentale. Insieme i partner hanno trovato una soluzione, che ha soddisfatto sia le nostre esigenze tecniche, sia quelle commerciali,” ha specificato Fernandez. La scelta è caduta sull'Oslon Ssl che, con dimensioni del componente pari a 3 x 3 mm, è chiaramente più piccolo del Golden Dragon Plus, che misura 5 x 6 mm. Così è stato possibile integrare due Led in un unico sistema ottico, di modo che si sono potuti posizionare un totale di 56 Oslon Ssl in un lampione stradale. L'Oslon Ssl ha colpito Secom soprattutto per la sua alta potenza luminosa: il dispositivo raggiunge un'efficienza luminosa tipica di 96 lm/W, che lo rende uno dei chip Led da 1mm2 più efficienti sul mercato con un rapporto costi/lumen eccezionale. Inoltre Osram OS ha potuto stabilizzare il flusso luminoso anche a fronte di temperature crescenti, di modo che la resa di luce rimanga praticamente la stessa. La curvatura, che fissa il design del lampione, distribuisce il calore in modo adeguato e lo conduce attraverso il corpo in alluminio, il quale funge da dissipatore di grandi dimensioni. Questo semplifica la gestione termica.
Nella versione personalizzata del lampione stradale a Led Dural i Led funzionano con una corrente operativa di 700 mA. “Eravamo molto curiosi di vedere quali fossero i risultati delle prove con i nuovi prototipi”, ricorda Fernandez. È stato dimostrato che la luce ha raggiunto ora la luminosità richiesta di almeno 8000 lumen a fronte di un consumo energetico di 90 Watt. Il cliente si è mostrato estremamente soddisfatto del risultato. Userà oltre 10.000 Dural a Led per l'illuminazione di una strada con otto corsie per senso di marcia in Messico. Inoltre il modello sarà in futuro, grazie alle sue eccellenti caratteristiche, una componente stabile della serie Dural.

Una collaborazione professionale

“La collaborazione con Rutronik e Osram si è svolta in modo estremamente professionale”,
spiega José Maria Sandoval, Ceo di Secom. “Noi riponiamo molta importanza sull'innovazione e sulla qualità, allo scopo di rimanere competitivi. A questo proposito, sia il distributore, sia il produttore ci hanno supportato al meglio. Di conseguenza, ci stiamo ora concentrando su un nuovo sviluppo di altre lampade Led con entrambi i partner.“ Per esempio, nel pannello Led Eslim è utilizzato il componente Duris E3 di Osram OS. Con i suoi piccoli pacchetti di lumen, assicura l'illuminazione eccezionalmente uniforme e l'elevato confort visivo, come dovrebbe fornire il pannello Led di Secom. Nel modello Eslim, che misura 60 x 60 cm, si trovano 624 Led Duris E 3 da 0,065 W, e nella variante con dimensioni da 60 x 120 cm ne sono installati 936. La distribuzione ottimale della luce e l'alta efficienza sono ulteriormente supportate dall'innovativo vetro acrilico ottico Pmma. Secom ha selezionato il componente Duris E 5 per i lampioni Led a tubo T8 in sostituzione dei tubi fluorescenti convenzionali. Il suo alloggiamento in alluminio con una grande superficie per la rimozione del calore assicura che il semiconduttore non supera mai la temperatura di esercizio consigliata, di modo da aumentare l'efficienza e la durata. Il suo driver esterno a bassa tensione in continua evita le scariche elettrostatiche e garantisce la sicurezza. Inoltre impedisce che venga generato calore fra il Led e il driver. Con questa tecnologia e con un flusso luminoso che è mantenuto fino a - 20 °C, il lampione a tubo a Led è ideale per l'utilizzo a temperature estremamente basse, ad esempio nelle celle frigorifere. Anche nel segmento dell'illuminazione stradale Secom persegue numerosi nuovi sviluppi. Questi includono le luci stradali che sono gestite esclusivamente ad energia solare, oltre ai cosiddetti “apparecchi di illuminazione intelligenti”. Utilizzando sistemi a radiofrequenza questi lampioni intelligenti dovrebbero mettere a disposizione numerose possibilità di controllo e di monitoraggio
.

Pubblica i tuoi commenti