Il deep learning avanza con Intel e Zte

Intel e Zte, società attiva nel settore delle telecomunicazioni, hanno collaborato per raggiungere un nuovo benchmark nell'ambito del deep learning e delle reti neurali convoluzionali. Si tratta proprio di quella tecnologia che molte aziende stanno cercando in Internet e l'intelligenza artificiale sta proponendo. “La percezione, come ad esempio il riconoscimento di un volto in un'immagine, è uno dei principali obiettivi del sistema Zte 5G System”, ha spiegato Duan Xiangyang, vice president of the ZTE Wireless Institute. “La tecnologia deep learning è molto importante perché può abilitare tale percezione anche nei sistemi informatici mobili all'avanguardia, rendendo il sistema Zte 5G System più intelligente”. Il test ha avuto luogo in Cina, a Nanjing City, dove gli ingegneri di Zte hanno utilizzato il midrange Arria 10 Fpga di Intel con apertura al Cloud e algoritmo Cnn (Convolutional neural networks).

 

Pubblica i tuoi commenti