I prodotti Capital di Mentor supportano lo sviluppo dei veicoli General Motors

Mentor Graphics ha annunciato che General Motors ha adottato gli strumenti per la progettazione di sistemi elettrici Capital di Mentor per i propri progetti di sviluppo di autoveicoli. Tali strumenti consentono di abbreviare i cicli di sviluppo e, supportando processi avanzati di ingegnerizzazione, aiutano General Motors a realizzare in modo efficiente le nuove funzionalità elettroniche richieste dagli acquirenti di autoveicoli. Ciò è reso possibile dalla potente tecnologia di riutilizzo delle risorse di progettazione della suite Capital, nonché dalla tecnologia correct-by-construction, che genera in modo automatico il cablaggio ottimizzato a livello di piattaforma. La progettazione dei sistemi elettrici dei nuovi autoveicoli di General Motors avviene ora mediante l'utilizzo degli strumenti Capital. Inoltre, è in corso la conversione verso il software Capital anche di tutti i dati progettuali dei veicoli già esistenti, mediante l'utilizzo di apposite utilities sviluppate dalla struttura di consulenza di Mentor. Ciò agevolerà una rapida adozione dei nuovi tool, grazie alla disponibilità di risorse infrastrutturali quali rule decks e librerie, oltre a favorire una più estesa familiarità degli utenti con i nuovi strumenti.


General Motors ha inoltre deciso di garantire alla propria comunità di utenti un elevato livello di competenza sui tool, grazie ad un programma di training on-demand, fruito tramite la piattaforma web del Mentor Learning Center. Su tale portale, disponibile 24 ore su 24, sono presenti risorse quali tutorial, esercitazioni pratiche e verifiche di competenza, sviluppate direttamente dagli esperti di prodotto di Mentor ed opportunamente differenziate per adattarsi a diversi profili di utenza.

 

Pubblica i tuoi commenti