Focus sulla sicurezza dei dispositivi medicali

Nel corso del Digital-Gipfels del governo federale tedesco, che si è svolto a metà giugno, tre società tedesche hanno presentato per la prima volta una soluzione tecnica per garantire la sicurezza dei dispositivi medicali contro gli accessi non autorizzati ai dati. Ad esempio, apparecchiature come i respiratori possono essere necessari come primo intervento, con dati generati a supporto delle diverse figure che si susseguiranno nelle diverse fasi del soccorso. L'accesso non autorizzato ai dati può essere garantito da autenticazioni machine-to-machine. Al tempo stesso, i dati possono essere crittografati prima di essere inviati via mobile. In questa ottica, i visitatori del Digital-Gipfels hanno fatto la conoscenza di un respiratore mobile di Fritz Stephan, con protezione basata sulle tecnologie di Wibu-Systems e Infineon e hardware certificato dal Federal Office for Information Security.

Pubblica i tuoi commenti