Fairchild punta sui dispositivi mobili

STRATEGIE –

La società sta mettendo a punto semiconduttori dotati di funzionalità specifiche che vanno a complementare i chipset presenti nei dispositivi mobili.

Fairchild sta sempre più focalizzando la propria attenzione sul mercato dei dispositivi mobili forte del comprovato successo registrato nelle soluzioni capaci di garantire nuovi livelli di funzionalità per aiutare a differenziare i design destinati al settore mobile. Fairchild mette a punto semiconduttori dotati di funzionalità specifiche che vanno a complementare i chipset presenti nei dispositivi mobili. La società sta attualmente incrementando gli investimenti e le attività di sviluppo a supporto di un portafoglio mirato di proprietà intellettuali nelle aree dell'analogico e dell'alimentazione per rispondere alle particolari esigenze dei produttori del settore in tema di trasmissione del segnale per audio, video, Usb, signaling, sensing e timing, e nell'alimentazione di core periferici, illuminazione e Rf. La tecnologia Fairchild viene già utilizzata dalla grande maggioranza dei produttori di dispositivi mobili, ed è pertanto integrata nella gran parte dei prodotti mobili come gli smartphone. Lo sviluppo di nuovi prodotti è guidato da attività di market intelligence e supportato dalle strette collaborazioni mantenute con i produttori di apparecchiature mobili e i fabbricanti di chipset di tutto il mondo.

Pubblica i tuoi commenti