electronica 2018: Maxim punta su manifattura adattativa, wearables e automotive

Demo e conferenze per mettere in evidenza le ultime innovazioni in termini di dimensioni, potenza e intelligenza. A electronica, dal 13 al 16 novembre a Monaco, in Germania, Maxim Integrated Products presenterà diverse soluzioni compatte, intelligenti e a consumi ridotti nella manifattura 4.0, nell'assistenza sanitaria indossabile e nel settore automobilistico, insieme ai blocchi fondamentali ad alte prestazioni dell'azienda.

Industria 4.0: convergenza della produzione

La convergenza industriale sta guidando le esigenze di fabbriche automatizzate sempre più intelligenti ed efficienti. A electronica, Maxim evidenzierà le innovazioni dei semiconduttori progettati per portare un maggiore controllo della produzione in tutta la fabbrica digitale, negli edifici intelligenti e nelle raffinerie.

Le dimostrazioni dal vivo relative all’Industria 4.0 includono: fabbrica integrata di palloni da calcio che dimostra i principi dell'industria 4.0; Digital IO, IO-Link e IO universale che portano l'intelligenza al limite della fabbrica; comunicazioni robuste; isolamento digitale di piccole dimensioni ad alta efficienza termica e soluzioni isolate di alimentazione e protezione; dimostrazione termica di convertitori sincroni CC-CC da 60 V; moduli di alimentazione uSLIC.

Wearable healthcare

Costruire un prodotto sanitario indossabile per il polso, in grado di fornire uno scambio in tempo reale di dati sanitari accurati, la valutazione delle condizioni croniche e del benessere generale può essere impegnativo e richiedere molto tempo. La piattaforma Health Sensor Platform 2.0 (MAXREFDES101 #) di Maxim offre la possibilità di monitorare l'elettrocardiogramma (ECG), la frequenza cardiaca e la temperatura corporea con un indossabile da polso, risparmiando fino a sei mesi nei tempi di sviluppo.

A electronica 2018 sarà possibile guardare la piattaforma in azione, insieme alle seguenti dimostrazioni di carattere sanitario: esperienza sensoriale interattiva per l'assistenza sanitaria indossabile; monitor della frequenza cardiaca in-ear; monitor ECG e health band; IC di gestione dell'alimentazione per dispositivi indossabili; monitoraggio dei parametri vitali con la pressione sanguigna.

Automotive: guida ridefinita

Una gestione energetica più efficiente è un imperativo per i produttori automotive, i quali stanno accelerando l'adozione di telecamere, sensori, microprocessori, diodi ad emissione di luce (LED) e altri componenti elettronici per sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS), illuminazione ad alte prestazioni e infotainment. Il gestore di matrice MAX20092 di Maxim accelera l'adozione di LED ad elevata corrente nelle applicazioni di illuminazione frontale.

I punti salienti della dimostrazione automobilistica includono ricarica USB automotive-grade; potenza di back-up affidabile per le applicazioni di emergenza eCall; maggiore sicurezza e autenticazione per i sensori ADAS.

La progettazione di blocchi ad alte prestazioni

L'implacabile desiderio di innovare in vaste aree applicative sta guidando la necessità di un consumo energetico estremamente ridotto, una conversione precisa dei dati e una robusta connettività.

Maxim invita a scoprire come i circuiti integrati analogici ad alte prestazioni consentono orologio nanoPower; funzionalità force-touch con MAX11261; protezione CAN ESD con MAX13054A; regolatore per un supercondensatore di backup per la riserva di energia; sistemi domotici basati su trasmettitore ISM RF e uUnità di controllo per test automotive.

Pubblica i tuoi commenti