Disponibile da RS il BeagleBone Black

SCHEDE –

Con il potenziamento delle caratteristiche tecniche, l’ultimo nato in casa BeagleBone, consente di ottenere prototipi con performance migliori a costi inferiori.

RS Components ha annunciato la disponibilità di BeagleBone Black, l'ultima versione di BeagleBone, l'open hardware Linux espandibile delle dimensioni di una carta di credito, da BeagleBoard.org. Il micro Pc è in grado di navigare su Internet ed è compatibile con Android 4.0 e Ubuntu.

Migliori prestazioni a costi ridotti
BeagleBone Black è una scheda di espansione che integra un chip Sitara AM3358 da 1 GHz, basato su architettura Arm Cortex A8 prodotto dalla Texas Instruments. Disponibile alla metà del prezzo dell'originaria BeagleBone, e fornita già corredata di tutti gli accessori necessari, BeagleBone Black assicura agli sviluppatori migliori performance - hardware e software - a costi notevolmente inferiori rispetto alle piattaforme di sviluppo messe a disposizione da altre aziende.

Interfacce e software
Tra le caratteristiche di BeagleBone
Black spiccano: Hdmi integrato; 512 MB di memoria DDR3, 2 GB di memoria eMMC
Flash ed un'interfaccia seriale. Sia che operi in modalità stand-alone,
sia che si interfacci con un altro computer, BeagleBone Black assicura agli sviluppatori un facile accesso alle interfacce standard del mondo dell'industria e un ecosistema di software e strumenti ben sviluppato. BeagleBone Black è inoltre in grado di accettare fino a 4 schede di espansione, o “cape”, che possono essere impilate sulle connessioni di espansione. La maggior parte dei cape progettati per il primo BeagleBone funzionano anche sul nuovo BeagleBone Black.

BeagleBone Black può essere acquistato
da subito, direttamente online dal sito rswww.it

Pubblica i tuoi commenti