Da ST un chip universale per la navigazione satellitare

AUTOMOTIVE –

ST ha creato un chip universale che offre la possibilità di utilizzare i segnali forniti da tutti i satelliti.

Il nuovo dispositivo Teseo II di STMicroelectronics è un ricevitore single-chip per sistemi di posizionamento capace di utilizzare i segnali forniti da tutti i satelliti: oltre ai Gps, anche i Glonass (Russia), i Qzss (Giappone) e i futuri satelliti europei Galileo. Oltre a consentire la realizzazione di sistemi utilizzabili in tutte le aree geografiche, la possibilità di sfruttare i segnali provenienti da diversi satelliti migliora la precisione del posizionamento nelle condizioni di ricezione difficoltosa, come ad esempio nei “canyon urbani” (le strade strette costeggiate da edifici alti). Il chip, che include un processore Arm9, offre inoltre tempi di acquisizione del segnale (Time To First Fix) particolarmente brevi. La famiglia Teseo II comprende dispositivi certificati Aec-Q100.

Pubblica i tuoi commenti