Custodie metalliche con schermatura incorporata

A complemento della propria gamma di connettori cavo/scheda Harwin propone una serie completa di custodie realizzate utilizzando una robusta lega di alluminio e la nichelatura chimica. Grazie a questi accessori, che possono essere utilizzati nelle nuove installazioni o per apportare modifiche durante la produzione intermedia, i progettisti sono in grado di aumentare la robustezza meccanica, oltre a garantire la necessaria protezione contro le interferenze Emi/Rfi. Di conseguenza è possibile prolungare la durata operativa anche nelle condizioni di esercizio più gravose. Una funzionalità di fissaggio molto utile, integrata nelle versioni per cavi femmina, permette di ottenere una schermatura a treccia con la massima efficacia. Un foro di ingresso di forma ellittica è utilizzato per il posizionamento della treccia mentre apposite viti di regolazione (di forma esagonale o scanalata) su entrambi i lati assicurano la connessione (oltre a fornire lo scarico della trazione). La custodia per maschio è progettata per applicazioni per montaggio a pannello ed è compatibile con i connettori cavo/scheda o in configurazione verticale per montaggio su scheda. La schermatura completa contro le interferenze Emi/Rfi è ottenuta una volta terminato il processo di accoppiamento tra maschio e femmina. L'intervallo di temperatura operativa è compreso tra -55 e +125 °C. Le nuove custodie realizzate da Harwin possono essere usate con le serie di connettori Datamate J-Tek e Mix-Tek della società, nelle versioni per il cablaggio di segnale, potenza e coassiali. L'assemblaggio formato da un connettore Datamate e la relativa custodia è molto più economico rispetto all'equivalente assemblaggio composto da un connettore Micro-D e relativa custodia. Realizzati su ordinazione, questi accessori possono essere acquistati anche in piccoli volumi e i tempi di realizzazione e consegna sono molto brevi. Tra i settori di impiego tipici si possono annoverare aerospaziale, sport motoristici, controlli/azionamenti industriali, militare, comunicazioni, sistemi satellitari, robotica e infrastrutture per energie rinnovabili.

Pubblica i tuoi commenti