Convertitori A/D a campionamento RF diretto

CONVERTITORI –

Le prestazioni dei nuovi Adc con frequenze di ingresso fino a 2.7 GHz proposti da National Semiconductor, garantiscono la riduzione degli ingombri e del numero di componenti in applicazioni quali stazioni base 3G/4G, sistemi militari e radio Sdr.

National Semiconductor ha introdotto la prima famiglia di convertitori A/D in grado di campionare direttamente i segnali RF a frequenze superiori a 2.7 GHz e caratterizzati da distorsione di intermodulazione del terzo ordine fino a -71 dBc e velocità di campionamento fino a 3,6 Gsps. La serie ADC12Dxx00RF è composta da cinque convertitori A/D a 12 bit che possono essere impiegati per eliminare più stadi di demodulazione a frequenza intermedia che prevedono la presenza di amplificatori, mixer e filtri. Un singolo convertitore della ADC12Dxx00RF può sostituire sottosistemi completi di processamento del segnale a Radio Frequenza, contribuendo a ridurre numero e costi dei componenti, dimensioni della scheda e peso in applicazioni quali stazioni base wireless 3G/4G, backhaul a microonde, apparecchiature militari e Software Defined Radio a larga banda. “I progettisti di sistemi radio” ha spiegato Jon Baldwin, direttore marketing della divisione High-Speed Signal Path “sono alla ricerca di nuovi metodi che permettano di incrementare la capacità del ricevitore radio e ridurre contemporaneamente costi, dimensioni e peso. Le architetture basate su convertitori A/D a campionamento RF diretto, sebbene consentano di conseguire questi obiettivi, fino ad oggi sembravano irrealizzabili. Grazie alla combinazione tra un range dinamico che non ha eguali e la più elevata velocità di campionamento, i convertitori ADC12Dxx00RF mettono a disposizione la tecnologia chiave che consente di sviluppare già da oggi ricevitori radio a campionamento RF diretto”.

Una gamma completa
Compatibili tra di loro a livello di piedinatura, i componenti della linea ADC12Dxx00RF vanno a completare la linea di convertitori Gsps, mettendo a disposizione una gamma completa di dispositivi in grado di operare a velocità comprese tra 500 Msps a 3,6 Gsps, e quindi permettendo ai progettisti di aggiornare i propri sistemi all'evolvere delle esigenze applicative. Le caratteristiche di linearità di questi convertitori A/D a campionamento RF diretto su tutto lo spettro di frequenze consente di spostare le tolleranze di sistema su altri componenti, semplificando il soddisfacimento dei requisiti di prestazioni e garantendo la riduzione di costi e tempi di progetto. Una soluzione completa per il processamento del segnale radio può essere realizzata utilizzando un convertitore ADC12Dxx00RF abbinato a uno degli amplificatori a guadagno variabile a controllo digitale a due canali di National o all'amplificatore completamente differenziale LMH6554, al sintetizzatore di frequenza LMX2541 o a uno dei circuiti per la riduzione del jitter di clock LMK04800.

Pubblica i tuoi commenti