Collaudo a 12 bit senza compromessi

OSCILLOSCOPI –

Presentato da LeCroy, il WaveRunner HRO 6 Zi è il primo oscilloscopio a 12 bit per uso generale, ed è caratterizzato da 55 dB di rapporto rumore/segnale e dalla più alta precisione disponibile, in modelli a 400 MHz e 600 MHz.

È una storia di successo, quella della famiglia di oscilloscopi WaveRunner, nata nel 1999 con i primi modelli a 200 e 500 MHz, ed evolutasi, insieme alle applicazioni a cui si rivolge,  fino a comprendere non solo i modelli a 4 Ghz recentemente presentati, ma anche il primo oscilloscopio con una risoluzione verticale superiore garantita da un Adc a 12 bit, il modello WaveRunner HRO 6 Zi. La serie Il WaveRunner HRO, acronimo di High Resolution Oscilloscope, è dotata di un convertitore analogico digitale a 12 bit, che rappresenta lo stato dell'arte del settore, una profonda memoria di 256 mpts/canale e specifiche di precisione Dc superiori. Queste caratteristiche vanno a sommarsi alle estese capacità di analisi tipiche della serie WaveRunner 6 Zi  all'interno di uno strumento che permetterà agli ingegneri di non dover più scendere a compromessi nelle funzioni di analisi di un oscilloscopio se vogliono avere l'alta risoluzione che cercano.

Risoluzione e precisione
Progettato in particolare per il settore medicale, per l'automotive e l'elettromeccanico, il WaveRunner HRO offre una risoluzione più alta e una precisione di misurazione maggiori di qualunque altra alternativa a 8 bit. Gli oscilloscopi tradizionali, per digitalizzare i dati, utilizzano Adc a 8 bit, non sufficientemente precisi nelle applicazioni che richiedono la visualizzazione di segnali con componenti di tensione sia elevate che piccole. Il ridotto rumore e la maggiore risoluzione fornita dall'architettura dell'Adc a 12 bit, rende possibili misurazioni più precise e una maggior chiarezza della forma d'onda. Questo è visibile grazie al rapporto rumore/segnale di 55 dB e alla precisione del guadagno verticale Dc di ± 0.5%; 4 volte più preciso rispetto agli oscilloscopi a 8 bit. La profonda memoria di 256 mpt/canale permette di catturare lunghe acquisizioni per 30 secondi, di dati campionati a 10 MS/s oppure acquisizioni più brevi con la maggiore risoluzione di 2 GS/s. Queste prestazioni sono ulteriormente migliorate dalle ampie possibilità di regolazione della base dei tempi e dell'offset, che consentono sia di ingrandire il segnale in orizzontale e in verticale, di impostare al meglio il guadagno dell'amplificatore rispetto al segnale da acquisire.

Visualizzazione esclusiva
Anche questo modello è proposto con uno schermo ruotabile e basculante per visualizzare i segnali in posizione verticale e orizzontale, e ottenere maggiori dettagli per analisi ottimali. Questa caratteristica esclusiva si rivela particolarmente utile quando si visualizzano 36 canali con l'opzione per segnali misti, quando si eseguono analisi nel dominio della frequenza con il pacchetto di analisi di spettro, o quando si visualizzano forme d'onda decodificate con la vasta gamma di strumenti disponibili per embedded e comunicazioni. Il completo set di strumenti include molti pacchetti applicativi, triggering avanzato per isolare eventi rari, un'interfaccia utente sviluppata per favorire la navigazione semplice e rapida, molte opzioni di sonde e una velocità-lampo operativa per validare i progetti, trovare gli errori nello sviluppo del sistema e caratterizzare i sistemi embedded.

Pubblica i tuoi commenti