Bristol città 5G iperconnessa

Lo Smart Internet Lab dell'Università di Bristol sfrutta la tecnologia al silicio di Xilinx per implementare la prima rete urbana 5G end-to-end al mondo. I casi d'uso sono testati in un ambiente di tipo Smart City iper-connesso, con dimostrazioni di realtà aumentata, trasporto autonomo e turismo intelligente. Il progetto è finanziato dal Department of Digital Culture Media and Sports del governo britannico. “Le nostre soluzioni hardware aperte 5G sono completamente trasferibili e ci sono già piani per implementazioni in altre città del Regno Unito e dell'Europa”, ha spiegato Dimitra Simeonidou dell’Università di Bristol. Collegare le industrie e abilitare nuovi servizi è l'aspetto più significativo del 5G per soddisfare le esigenze della società dell'informazione del 2020.

Pubblica i tuoi commenti