Aumenta il consumo di nanoncomposti

NANOTECNOLOGIE –

Secondo le ricerche di Bcc Research, il consumo di nanocomposti aumenterà entro il 2016 a 333.000 tonnellate.

Un recente annuncio di Bcc Research rivela che il consumo dei nanocompositi ha raggiunto nel 2011 le 138.000 tonnellate, ed entro il 2016 si prevede che arriverà a oltre 333.000 tonnellate, con un tasso di crescita annuale composto del 19.2%. Il consumo di nanocompositi deve essere anche considerato in termini di valore. Nel 2011 ammontava a 920 milioni di dollari, e dopo essere aumentato con un tasso medio del 20,9%, dovrebbe arrivare a quasi 2,4 miliardi di dollari nel 2016. I nanocompositi sono stati usati commercialmente da quando Toyota ha introdotto i primi pezzi di auto in nanocomposito di polimoro/argilla negli anni 80. I progressi nella capacità di caratterizzare, produrre e manipolare i materiali su scala nanometrica hanno recentemente condotto all'aumento del loro uso come filler nelle nuove tipologie di nanocompositi.

Pubblica i tuoi commenti